Nexus 2015: un modello Premium con una fotocamera 3D

Ogni anno è sempre la stessa, ormai noiosa, storia quando si tratta di un nuovo device della famiglia Nexus. Si inizia con l’anticipazione, solitamente priva di fondamenta basata sui Rendering di grafici o appassionati del settore che creano un dispositivo secondo le loro preferenze e i consigli della community. Si prosegue quindi con le voci che parlano di un lancio imminente al Google I/O per poi scoprire l’ennesima predizione errata.

Infine il lancio avviene, al solito, nel mese di settembre o ottobre, accompagnato dai temporali autunnali. Sicuramente anche quest’anno Google presenterà un nuovo smartphone, con la collaborazione, secondo le ultime indiscrezioni di LG e Huawei. Mentre per quanto concerne il secondo si sa ben poco, il device targato verosimilmente LG diventa oggi protagonista del nostro articolo grazie ad alcuni rumors emersi in rete.

Un rapporto Sud Coreano evidenzierebbe una richiesta proferita da LG per l’acquisto di moduli fotocamera in grado di catturare immagini nelle tre dimensioni; componentistica hardware questa che andrebbe a caratterizzare un prossimo dispositivo Nexus, definito nel medesimo documento come “Premium”.

lg-logo-from-mwc

LG è stata la produttrice di soli due dispositivi Nexus sino ad oggi, ovvero il Nexus 4 e il suo successore il Nexus 5, e sebbene siano stati realizzati con cura non possono di certo essere definiti Premium.

Un modulo 3D su uno smartphone potrebbe sembrare folle, ma considerando che Google ha in passato sperimentato questa tecnologia grazie a Project Tango, non è da escludere che la voglia implementare anche su un dispositivo di dimensioni inferiori. D’altro canto l’unico modo per “lanciare” efficacemente un nuovo prodotto o una nuova funzionalità è proprio quella di metterla nelle mani della massa.

Leggi anche | Samsung Nexus 5 2015 in concept: potenza pura con display da 5.2″

In ogni caso vi esorto a prendere queste informazioni con la dovuta cautela: non abbiamo infatti altre notizie in merito ai piani effettivi di LG, azienda che come Samsung ci tiene alla riservatezza. E’ quindi difficile ottenere dati concreti e veritieri riguardo questi smartphone. Non ci resta quindi che attendere ansiosamente l’autunno per scoprire cosa Google e LG abbiano in serbo per noi!

[via]