WatchOS: Ecco tutte le novità dell’orologio Apple [WWDC 2015]

Il CEO di Apple Tim Cook, ha annunciato oggi al WWDC 2015 un aggiornamento di rilievo per il dispositivo Apple più voluto di questi tempi, ovvero il nuovo Apple Watch.

Cook, salito sul palco a San Francisco durante la manifestazione WWDC seguita da moltissimi fans della mela, ha promesso per il Watch, un supporto totale alle applicazioni di terze parti e una maggior collaborazione con gli sviluppatori.

Originariamente chiamato “Apple Watch OS” il sistema operativo del nuovo orologio tecnologico della mela è stato rinominato in “WatchOS” in concomitanza con il WWDC proprio di quest’anno. Apple ha rilasciato il nuovo OS 1.01 il 19 maggio con l’aggiunta di nuove emoji, un miglioramento di Siri piuttosto consistente e il fix di numerosi Bugs apparsi durante la fase di test e nella successiva prima fase di commercializzazione e ora prova a spingersi oltre con nuove features davvero interessanti.

Leggi anche | iOS 9 integra la nuova app News, aggiornamento per Note, Mappe e Calendario

Watch os 01

Tantissime le novità su Apple Watch, oltre al tanto citato supporto alle terze parti con diversi miglioramenti soprattutto nei tempi di avvio e caricamento delle applicazioni, il supporto alle app native potrà dare pieno accesso a tutti i componenti dell’apple watch (dal wifi, alla corona digitale, al force touch).

Troveremo inoltre il supporto alla riproduzione di piccole parti audio, la disponibilità nativa a Taptic Engine e Homekit, la possibilità di rispondere alle mail da Watch, le chiamate FaceTime audio e la possibilità di riprodurre video di dimensioni ridotte.

Altre interessanti novità sono il supporto al microfono direttamente integrato da apple watch (molte applicazioni attualmente non sfruttavano tale feature utilizzando ancora quello di iPhone), miglioramenti a Siri che ora si integra con HomeKit, supporta mappe e trasporti pubblici e una migliore gestione di tutta la parte contatti, rubrica e amici.

watch os 02

Troveremo anche una nuova funzione di avanzamento del tempo, cosi si potrà monitorare anche il futuro livello della batteria con una previsione più o meno veritiera, una modalità notturna per l’orologio cosi da risultare meno luminoso nelle ore notturne, una migliore gestione delle notifiche che ora permetterà di visualizzare sul quadrante anche le info delle applicazioni di terze parti e novità per quanto riguarda le foto e gli album fotografici con WatchFace e WatchOS 2.

watch os 04

Un’altra notizia che farà la felicità dei possessori del Watch è quella che riguarda le nuove modalità di aggiornamento del sistema operativo interno all’orologio della mela. Allo stato attuale, l’orologio Apple ha bisogno di comunicare con l’iPhone per l’accoppiamento e il funzionamento di alcune applicazioni, ma avere applicazioni native sorvolerà su questa necessità. Basterà infatti scaricare l’aggiornamento tramite iPhone e in modalità wireless quest’ultimo verrà automaticamente trasferito al Watch.

Miglioramenti senz’altro di impatto che daranno nuovo splendore all’orologio targato Apple e alla sua difficoltà di decollare nelle prime fasi di vendita, portandolo magari all’interno di quella ristretta nicchia di prodotti “Must Have” alla quale la compagnia ci ha da sempre abituato.

Qui su EnjoyPhoneBlog vi terremo aggiornati su ogni novità del WWDC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *