Nuova foto leak di Moto X 2015: trapelate alcune specifiche tecniche

Nuova foto leaked e nuovi rumors in casa Motorola.

Dopo le notizie trapelate nei giorni scorsi, di una possibile terza generazione di Moto G e Moto E, ecco che puntualmente una nuova “fuga di notizie” si affaccia nel mondo mobile. Stavolta però riguardano il dispositivo di punta della casa alata. Parliamo del nuovo Moto X 2015 ovvero la terza generazione del top di gamma Moto X.

Come possiamo benissimo vedere nell’immagine diffusa dal sito TK, la foto è stata parzialmente occultata, ma possiamo distinguere il retro in bambù come da tradizione “Moto Maker” con la possibilità di personalizzazione di colori e materiali che da quest’anno è stata estesa anche in Italia; doppio flash a led “dual tone” e frame che sembrerebbe essere in metallo.

Ma i dettagli per questa nuova versione non sono finiti qui. Sempre dalle notizie trapelate si parla di un aumento della diagonale del display, cosa che sicuramente farà storcere il naso alla maggior parte degli utenti che si aspettavano un parziale mantenimento delle dimensioni. Ma passiamo a descrivere alcune delle specifiche tecniche trapelate anche se sempre di rumors si tratta.

Moto x 2015_spec leak

Per questa nuova versione si parla di un display da 5,64 pollici con risoluzione di 1440 x 2560 (QHD); Snapdragon di ultima generazione ( SD 808 – 810); 3 GB di ram e 21 GB di memoria interna effettiva disponibile, ancora non confermata anche la presenza di un possibile slot usb “Type-C” e altoparlanti stereo.

Resta da verificare cosa invece celerà la parte occultata visibile in foto; si ipotizzano appunto l’inserimento di casse stereo o perché no, anche della presenza di un tasto fisico oppure si tratterà semplicemente del nuovo “nome di battesimo” di questo attesissimo device.

Non ci resta che aspettare Settembre,  quando verranno sicuramente presentati al pubblico, la terza generazione Motorola e speriamo che almeno le notizie circolanti sulla diagonale del display siano infondate ma sopratutto speriamo anche nel prezzo di vendita che sia più basso degli attuali top di gamma in circolazione.