WWDC 2015: quello che c’è da aspettarsi

Ormai l’attesa per il WWDC è ben poca e l’evento dell’anno da parte di Apple è in dirittura d’arrivo con tante novità che riguardano tutto il panorama dell’ecosistema dei prodotti della mela e non solo. Andiamo a vedere quali saranno le più importanti novità che verranno annunciate:

iOS 9

Apple-iOS-9

Era inevitabile l’introduzione della nuova versione del sistema operativo mobile di Apple disponibile per iPhone, iPad ed iPod che andrà ad estendere le funzionalità di CarPlay, di Siri e del supporto al Multi-tasking con Split-screen.

Altre novità riguarderanno il miglioramento delle mappe ed una maggiore integrazione con le applicazioni di terze parti. Nuova tastiera e nuovo font andranno, invece, a svecchiare quello che è lo stile classico di iOS reso tale da molti anni. Attenzione agli amanti del jailbreak che volessero aggiornare a questa nuova versione perché, grazie ad una nuova funzionalità che opera a livello kernel, effettuare il jailbreak sarà quasi impossibile, ma vedremo nel dettaglio al WWDC.

Leggi anche | iOS 9 e OS X 10.11 tutte le novità: sicurezza e ottimizzazione iPhone 4S e iPad

 

OS X 10.11

osx-10.11

Come per i dispositivi mobili, Apple non dimentica anche la sua linea di Mac grazie al nuovo aggiornamento del famoso OS X che lo porta alla versione 10.11 in segno di grandi prospettive per quanto riguarda le prestazioni e la leggerezza del software. Oltre ciò, si parla anche di un sistema di sicurezza “rootless” in grado di isolare app che sono ritenute dannose così da avere possibilità in meno di contrarre malware.

 

Photo

Dopo il Google I/O e le tante novità annunciate per quanto riguarda Android, una considerazione in più è da fare sulla nuova applicazione foto di Google in grado di proporre un backup illimitato di foto sui loro server ed un’organizzazione delle stesse in maniera molto intelligente. In seguito a questa novità, Apple non vuole star certo a guardare perciò ci si aspetta un miglioramento dell’applicazione foto presente in entrambi i sistemi operativi magari aggiungendo un backup gratuito delle proprie foto in maniera illimitata proprio come Google.

Leggi anche: Google foto: spazio illimitato e gratis per tutti gli utenti Android e iOS

 

Possibile rivale di Chromecast

In questi ultimi tempi, si è visto un grosso passo avanti per quanto riguarda la domotica ed i dispositivi detti “Smart Home” ma per l’intrattenimento Apple è rimasta ancora indietro nonostante la presenza di Apple TV che non ha avuto il successo che si desiderava. Il contrario, invece, se parliamo di Google grazie al Chromecast: piccolo dispositivo simile ad una chiavetta USB in grado di utilizzare il vostro televisore per qualunque attività legata all’intrattenimento. Che Apple voglia prendere la stessa strada? Lo sapremo al WWDC.

 

Integrazione con Android

app-ios

Un aspetto che non abbiamo mai visto da Apple è l’integrazione con altri sistemi operativi mobili ma quest’anno potremmo vedere qualcosa di nuovo in questo WWDC. A partire con le mappe di Apple che subiranno un netto miglioramento e le vedremo con molta probabilità anche su piattaforme mobili distinte da iOS. Altra applicazione potrebbe essere iCloud così da accontentare gli utenti della mela che posseggono anche un dispositivo di concorrenza e vorrebbero utilizzare il servizio di Apple per memorizzare foto e video sul cloud.

Leggi anche: Mappe di Apple presto su Android e non solo

 

Apple Music

apple-beats-logo

Una delle novità più importanti è di certo il nuovo servizio di musica in streaming nato dall’acquisizione di Beats Music per 3 miliardi di dollari lo scorso anno. Il business della musica è ormai basato sullo streaming perciò Apple non vuole rimanere indietro da questo punto di vista ma il futuro di iTunes, a questo punto, è incerto dal momento che questo servizio sarà annunciato al WWDC.

Leggi anche: Il futuro di iTunes [Editoriale]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *