Meizu presenta Lynx Box: la sfida a Xiaomi è aperta

Come forse saprete, in queste ore si sta tenendo a Pechino una conferenza che vede protagonista la nota società Cinese Meizu, che dopo aver presentato al mondo il successore del Meizu M1, ovvero il Meizu Note M2 con diagonale da 5,5″, vuole ora entrare nel mercato dei TV-Box con un prodotto allettante.

Leggi anche | Meizu M2 Note presentato ufficialmente: potente ed economico

Infatti oltre al nuovo smartphone è stato da poco annunciato anche un altro dispositivo rientrante nella categoria, per l’appunto, dei TV-Box. E’ chiamato “Lynx Box” e si tratta sostanzialmente di una piccola scatola in materiale plastico da collegare al nostro monitor o direttamente al televisore di casa. Osservando le immagini realizzate dai colleghi di AndroidHeadlines si può notare come il TV-Box sia caratterizzato da dimensioni assai contenute, in linea dunque con la concorrenza sempre più agguerrita.

Meizu-TV-Box-AH-11

La scatola dovrebbe contenere oltre ad un pratico telecomando, verosimilmente bluetooth, anche un alimentatore e ovviamente l’immancabile cavo HDMI. Sono disponibili oltre 6000 film attraverso la piattaforma Lynx Box, molti dei quali sono completamente gratuiti. Meizu ha quindi collaborato con una serie di aziende per garantire agli utenti una scelta molto vasta circa i contenuti video e non solo: tra i nomi compaiono infatti Discovery e Lionsgate, benché la stragrande maggioranza sia cinese.

Il Lynx Box è caratterizzato da un processore MT8685 quad-core MediaTek accompagnato da una GPU Mali 450 per la renderizzazione grafica dei contenuti. Peccato per la memoria RAM che contrariamente alle aspettative è limitata a soli 1 GB, mentre la memoria interna è di 8 GB.

Il dispositivo entra quindi, sia per fascia di prezzo (che giustifica anche i materiali e i componenti hardware adottati) che per specifiche tecniche, in diretta competizione con lo Xiaomi Mi Box, presentante il medesimo SoC. Per quanto riguarda il prezzo e i tempi di commercializzazione, il Lynx Box sarà caratterizzato da un costo di circa 199 yuan (30 euro al cambio attuale) che scendono ad appena 99 yuan (ovvero 15€) se deciderete di acquistarlo insieme al nuovo smartphone.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *