Ecco tutte le novità su Android Wear! #Google I/O

Il Google I/O si sta svolgendo proprio in questo momento. Sono tante le novità e dopo un’assaggio su Android M si passa a qualcosa di più smart: Android Wear.

Leggi anche: Android M Developer Edition ufficiale al Google I/O: ecco tutte le novità

Fin dagli inizi Android Wear è stato riservato ad alcuni dispositivi andando così a sottolineare l’unicità dello stesso. Ingegneri e Designer sono stati uniti per sviluppare qualcosa di strabiliante sia sotto il lato software sia sotto il lato design. A cosa ha portato questa cooperazione? Ad un’ampia scelta.

Android_Wear_1

Tante le novità riguardanti Android Wear mostrate in questo Google I/O.

Sempre accesso: lo schermo del nostro smartwatch sarà sempre accesso e non solo per mostrare l’ora, ma anche ad esempio per mostrare la lista della spesa o le indicazioni per arrivare a destinazione tramite Google Maps. E la batteria? Google promette che nonostante tutto la batteria sarà salvaguardata e non avremo problemi di scaricamento veloce.

Android_Wear_3

Gesti del polso: una cosa tanto carina quanto nuova. Grazie a questa funzionalità basterà far ruotare un po’ il polso per far scorrere sullo schermo delle app impostate dall’utente. Sarà così più facile ed immediato scorrere le nostre app preferite per controllarne le notifiche.

Android_Wear_4

Riconoscimento di emoij: quando riceveremmo una notifica potremmo scegliere se rispondere normalmente o scegliere questa nuova funzionalità. Basterà disegnare la sagoma dell’emoticon desiderata e ci saranno mostrate tutte le faccine corrispondenti. Inviare emoticon non è mai stato così semplice.

Android_Wear_5

Launcher: grazie ad esso potremmo avere informazioni su ristoranti nelle vicinanze o sui treni in arrivo in tempo reale. Inoltre potremmo utilizzare Ok Google per chiamare una macchina (taxi) e tracceremo il suo arrivo.

E non è tutto!

L’iterazione con le applicazioni sarà più che migliorata. Partendo da Google Fit, passando per il golf (informazioni sul tiro come velocità e movimento della mazza sullo schermo del vostro cellulare) arrivando a tutte le app di terzi. Ad esempio potremmo semplicemente controllare la musica di Spotify dal nostro smartwatch o riconoscere immediatamente una canzone tramite Shazam che ci mostrerà il testo.

Android_Wear_99

Ma un’altra importante novità è dovuta all’accoppiamento fra Android Wear ed Android Car. A chi non capita di dimenticare, in un parcheggio affollato, dove sia parcheggiata la propria macchina? Ora sarà molto più semplice trovare la propria macchina con indicazioni direttamente sul proprio smartwatch,

Google sta mostrando molto interesse per Android Wear. La stessa tiene a sottolineare che più di 4000 applicazioni sono state sviluppate appositamente per Android Wear.

Ricordate che quando comprate uno smartwatch Android Wear, non comprate un semplice orologio smart destinato a durare poco. Uno smartwatch con Android Wear continuerà ad ricevere sempre gli aggiornamenti, per dare il meglio ai propri utenti in uno spazio così piccolo ma così accurato.

Android_Wear_7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *