Un primo sguardo alla nuova app Foto di Google [Esclusiva]

Gli ultimi rumor, che si susseguono da quando Vic Gundotra ha lasciato Google, parlano di un distacco fra l’app Foto di Google e il login tramite Google Plus.

Nel tempo si sono visti piccoli passi di questo cambiamento, ma oggi grazie ad Android Police potremmo osservare una piccola esclusiva di quella che sarà la nuova app Foto di Google, migliorata sotto molteplici aspetti.

Leggi anche | Google migliorerà l’app Foto con l’interazione con tutti i social, come Instagram

Le immagini presenti nell’articolo potrebbero non rispettare perfettamente quella che sarà l’app Foto di Google al momento del lancio, in quanto col tempo potrebbero essere fatti nuovi cambiamenti. Inoltre Android Police non è in possesso di nessun apk redistribuibile ne tanto tanto meno è in possesso di device non in commercio.

google foto GIF

Dopo questa breve introduzione passiamo a guardare la nuova app Foto di Google. In apertura della stessa si avrà l’immagine animata presente qui sopra. Le immagini animate non sono mai state utilizzate su Android, ma Google ultimamente ci sta prendendo gusto. Dopo questa animazione l’app si presenterà tramite slide del tipo user friendly che vanno a spiegare il funzionamento nei minimi dettagli dell’app.

L’app Foto di Google è stata rivista anche sotto l’aspetto di visualizzazione. Con la nuova versione sarà possibile effettuare una ricerca come persone, fiori, animali o oggetti. Sarà inoltre possibile scegliere il metodo di visualizzazione, ordinare per giorno o per mese con una vista confortevole con “tiles” del giorno in stile Google Plus web.

Sono state aggiunte nuove iterazioni come ad esempio il trascinamento per selezionare più foto.

google_foto_10

Interessante è il nuovo Assistente che sembra aver rimpiazzato Autoawesome (che permetteva la creazione di gif animate selezionando da due a cinquanta foto). Ora sarà possibile creare album, collage, piccoli “film”, utilizzando le proprie immagini.

google_foto_11 google_foto_12

Un miglioramento si è avuto anche nella sezione dell’editing, grazie ad esempio alle diverse proporzioni durante il ritaglio.

Sarà possibile inoltre accedere alle proprio foto tramite il sito photos.google.com (che per ora riporta al sito plus.google.com/photos).

Ribadiamo che si tratta ancora di rumors, anche se oramai sembra più che sicuro un distacco fra l’app Foto di Google e Google+; probabilmente si saprà di più al Google I/O. Non ci resta quindi che aspettare ancora un po’ per saperne di più sulla nuova app Foto di Google.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *