Huawei Nexus sarà ispirato dal Mate 8, prime specifiche confermano i 5,7″

Uno degli smarphone più attesi del prossimo trimestre, oltre a quei device cinesi di case come Xiaomi con il futuro Mi5 e Meizu con il MX5, è sicuramente il prossimo Nexus.

Attesa soprattutto nel vedere il nuovo “mostro” della gamma dato che Nexus ha riscosso poco interesse visto che ha fatto storcere il naso – sopratutto per le dimensioni ed il suo prezzo – più di “androidiano” che non vedeva l’ora di mettere le mani sul dispositivo ideale per gli amanti del modding.

Qualche tempo fa abbiamo parlato di una possibile collaborazione di Google con Huawei per la progettazione e la “messa” sul mercato del nuovo Nexus, che potrebbe chiamarsi Nexus 5 2015 in onore di uno dei device che hanno fatto la storia della gamma.

Secondo un rapporto pubblicato poco fa in Cina, Huawei starebbe impegnando tutti i propri sforzi e risorse per sviluppare il suo prossimo sistema operativo “puramente homemade” Kirin in modo da creare una valida alternativa ai molto chiacchierati Snapdragon ed ai super potenti Samsung Exynos.

huawei-kirin-9201

Tale nuovo processore di Huawei potrebbe essere impiegato anche in altri dispositivi top di gamma della casa cinese e da quanto riferito la società starebbe lavorando da ben 3 anni a questo nuovo processore in modo da renderlo completamente ottimizzato anche con il sistema operativo dei prodotti Huawei così da creare una combinazione di pura potenza, sia software che hardware

Tornando a parlare di Nexus secondo recenti indiscrezioni sembra che la casa cinese per la realizzazione del design del nuovo gioiello potrebbe prendere spunto dal design di Mate 8 con l’utilizzo del metallo ed una presentazione – di entrambi i dispositivi – che potrebbe essere intorno ad autunno e più precisamente a novembre.

nexus-huawei

Parlando di specifiche tecniche, secondo recenti indagini il nuovo Huawei Nexus dovrebbe trovare a bordo:

  • Display da 5,7 pollici con risoluzione di 2.560 x 1.440 pixel
  • SoC Hisilicon Kirin 940 o 950 che sostituirà lo Snapdragon 810 a causa dell’eccessivo surriscaldamento
  • GPU Mali T-860 se il SoC dovrebbe essere il Kirin 940 mentre GPU Mali T-880 per il processore Kirin 950
  • RAM: 3 opppure 4 GB LPDDR4

A quanto sembra dalle prime notizie trapelate sembra che Google non voglia abbandonare la propria idea di “phablet” continuando in ogni caso – anche dopo il dissenso all’uscita del Nexus 6 – con display che superano la diagonale di 5.5 pollici. Voi come la pensate su queste scelte?

[via]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *