Moto X 2015 (3rd gen) trapelate le specifiche

Dopo la presentazione da parte di LG del G4 e di Sony dello Z4, mancava solo il nuovo top di gamma Motorola a dare notizie di se. Infatti sono appena trapelate le prime informazioni riguardanti le caratteristiche principali dell’hardware del nuovo dispositivo di Motorola grazie ad una immagine pubblicata in rete da STJS Gadgets Portal.

Dopo la collaborazione con Google per la produzione del Nexus 6 ecco che Motorola spinge sul sul Moto x 2015, il top di gamma della casa alata avrà a bordo lo stesso SoC dell’LG G4, il Qualcomm Snapdragon 808, Exacore 64bit, oggetto in questi giorni di test e prove a bordo del nuovo LG e che di certo sta facendo discutere animatamente gli appassionati. Se sul nuovo LG non riesce a dare il massimo di se, non è detto che sul nuovo Motorola non riesca a distinguersi.

LEGGI ANCHE | LG G4 deludente nei primi benchmark

Infatti sarà corredato da ben 4 GB di RAM, da uno schermo da 5,2 pollici Amoled con risoluzione QHD e da una batteria da ben 3280 mAh, superiore a quella vista sul G4 e che magari, unita allo schermo poco energivoro se ben sfruttato, possa offrire una autonomia più estesa.

Moto X 2015 specs

Il taglio della memoria di storage è invece disponibile da 32 e da 64 GB come ormai ci siamo abituati su questi dispositivi. Non vi è alcuna menzione alla espansione tramite MicroSD ne alla removibilità della batteria. D’altronde è stato diffuso solo lo stralcio di una tabella nella quale sono riassunte le principali caratteristiche.

Moto X 2015 Concept by Alex Pasquarella

Dalla stessa tabella si possono apprendere i dati dell 2 fotocamere, una 16 mega pixel al posteriore con tecnologia clear pixel, che garantisce una maggiore quantità di luce catturata dal sensore, con una resa migliore delle immagini. Mentre la fotocamera frontale è un 5 mega pixel senza ulteriori indicazioni.

Di certo il sistema operativo non poteva essere altro che Android Lollipop nella sua ultima versione 5.1.1 ottimizzato e completato dalle feature dell’interfaccia Motorola.

Se verrà seguita la strada tracciata dai precedenti modelli, anche questo Moto X 2015 vanterà della grande possibilità di personalizzazione offerta dal Moto Maker, sperando di poterlo usare anche nel nostro mercato.

Rimaniamo in attesa delle prime foto e magari dei primi benchmark. Se anche voi siete curiosi di vedere cosa sia riuscita a fare Motorola con lo Snapdragon 808 continuate a seguirci!