Mlais M7 ed MX disponibili dalla prossima settimana

Mlais è ancora relativamente sconosciuta come produttore di smartphone cinesi. Questa società in realtà ha rilasciato solo un paio di smartphone finora, ma sono in programma ulteriori lanci molto presto. Mlais aveva mostrato i dispositivi M7 e MX poco tempo fa e, l’M7 dovrebbe essere essenzialmente il dispositivo di punta della società. Anche se non abbiamo avuto molte informazioni per quanto riguarda l’MX, sapevamo che il dispositivo sarà dotato di una grande batteria da 4,000 mAh, e ora la società ha fornito alcune informazioni aggiuntive riguardanti entrambi i telefoni.

L’azienda ha di recente rilasciato alcune info sul Mlais M7 mostrandone la back cover parzialmente opaca e lo scanner delle impronte digitali. Il dispositivo sfoggia un telaio metallico smussato agli angoli, uno scanner di impronte digitali sul retro posto sotto il sensore della fotocamera e il flash LED. Sembra che il dispositivo non sarà dotato di alcun pulsante capacitivo, anche se non possiamo esserne sicuri considerando che il dispositivo è spento. La back cover sarà rimovibile.

Il Mlais M7 sarà caratterizzato da uno schermo da 5.5 pollici con risoluzione HD (1280 x 720). Il cuore di questo dispositivo sarà un Soc MediaTek MT6752 accompagnato da 3GB di RAM e 16 GB di memoria interna. La fotocamera posteriore avrà un sensore da 13 megapixel con il flash LED e subito sotto, come già detto, il lettore di impronte digitali. La fotocamera anteriore avrà invece un sensore da 8 megapixel.
Il Mlais MX invece, avrà uno schermo da 5 pollici, anch’esso con risoluzione HD (1280 x 720). Il processore a differenza dell’altro modello, sarà un MediaTek MT6735 accompagnato da 2GB di RAM e 16GB di memoria interna. La batteria in dotazione a questo dispositivo avrà una capacità di 4.800 mAh. L’azienda ha dichiarato che entrambi questi dispositivi saranno lanciati la prossima settimana, e che su entrambi sarà pre-installato Android 5.0 Lollipop. Queste per il momento tutte le informazioni al riguardo. Se volete saperne di più vi invitiamo a restare collegati al nostro sito per ulteriori aggiornamenti.

[via]