Microsoft pronta al lancio di 4 nuovi device con a bordo Windows 10

Un anno dopo l’acquisizione della divisione mobile di Nokia, la gigantesca Microsoft è finalmente pronta per presentare al pubblico la sua nuova famiglia di smartphone Lumia:  si tratta molto probabilmente di due devices top gamma e due mid-rangers con caratteristiche tecniche meno interessanti.

Tutti sanno che Microsoft ci tiene a fare le cose in grande, ecco perché il lancio di quesiti nuovi dispositivi coinciderà con il rilascio dell’ultimo aggiornamento di Windows, una versione unificata del sistema operativo più diffuso al mondo, che sarà ottimizzato per ogni sorta di schermo: dal televisore al laptop passando ovviemnte per gli smartphone dove si ritine di poter vedere finalmente l’ interfaccia Tile in azione.

Leggi anche | Microsoft Lumia 940 e 535: ecco le specifiche tecniche

Nuovi Microsoft Lumia 940 e 940 XL

I devices di punta dovrebbero essere il Microsoft Lumia 940 e il Microsoft Lumia 940 XL, evidentemente una versione extra large del medesimo smartphone. Le fonti in nostro possesso stimano una dimensione del display pari a 5 pollici di diagonale, mentre il fratello maggiore presenterebbe, sempre secondo alcune indiscrezioni, un pannello frontale da 5,7 pollici, entrando così nella sezione phablet. Una peculiarità dei dispositivi appartenenti alla famiglia Lumia, è senza dubbio il comparto fotografico: da sempre infatti questi smartphone si sono distinti per le loro fotocamere non solo ad alta qualità ma anche di ottima manifattura.

Nokia-Lumia-830
Nokia Lumia 830

Ecco perché l’ipotesi di trovare sui prossimi top gamma dell’azienda dei sensori da 24-25 megapixel, sembra piuttosto verosimile. Nella parte anteriore, una fotocamera per poter scattare Selfie con una risoluzione non inferiore ai 5 megapixel.

Le novità non finiscono qui. Sempre secondo voci di corridoio, dunque nulla di ufficiale, questi nuovi dispositivi potrebbero presentare tre caratteristiche completamente innovative:

  • interazione 3D
  • scanner dell’iride
  • supporto nativo allo stilo

Ologrammi e tecnologie 3D

Data l’infatuazione di Microsoft verso gli ologrammi, non è da escludere che voglia dotare i sui prossimi smartphone di una tecnologia in grado di interagire con l’ambiente esterno in maniera del tutto innovativa, benché tentativi di questo genere siano portati avanti da giganti come Google, con il suo project Tango, e che in precedenza Amazon tentò la commercializzazione di un device apparentemente simile, il suo Fire Phone, fallendo miseramente.

Scansione dell’iride

La tecnologia per la scansione dell’iride è un’altra innovazione avveniristica, vista in funzione solo nei film, che sebbene in un primo momento possa suscitare scalpore e interesse apre anche una breccia nelle menti degli utenti dalle quali provengono idee e domande molto importanti e che non possono essere sottovalutate: sarà una tecnologia veloce? Funzionerà al buio?

Stilo

Il supporto per lo stilo è una funzione che probabilmente, mia personale ipotesi, sarà implementata solo sulla variante da 5,7 pollici,, poiché non ne vedo l’utilità su un pannello da “soli” 5″.

Nokia-Lumia-930
Nokia Lumia 930 vs HTC

Nuovi Microsoft Lumia 840 e 740

Infine eccoci giunti a parlare della fascia media del mercato. Come anticipato Microsoft sembrerebbe infatti pronta a presentare due nuovi modelli, i cui prezzi e le cui specifiche li farebbero rientrare nella suddetta categoria. Si tratta del Lumia 840 e Lumia 740; il primo dei quali potrebbe presentare un sensore da 13-14 megapixel con PureView Branding e un display da 5″. In merito al Lumia 740, alcune fonti ipotizzano una variante XL con display da 5,5″ a 5,7″.

Benché non siano presenti ulteriori dettagli riguardo le specifiche, pensate che i nuovi terminali Microsoft abbiano una qualche chance in un mondo dominato da Samsung, Apple, LG, HTC e simili? Fatecelo sapere nei commenti!