Xperia Z4: lettore d’impronte sul tasto power e scocca in metallo

Ritorna tra i rumors attuali quello che sarà il nuovo top di gamma di casa Sony ovvero Xperia Z4, secondo cui anche questo nuovo smartphone avrà integrato un lettore d’impronte come ormai il resto della concorrenza.

Leggi anche: Nuove immagini leak di Sony Xperia Z4

Leggi anche: Nuove foto del Sony Xperia Z4!

Leggi anche: Nuove info per Xperia Z4: non sarà identico a Z3

Secondo la casa nipponica, l’Xperia Z4 non sarà l’unico smartphone presentato in concomitanza con l’IFA 2015 ma, verrà (probabilmente) annunciato anche una nuova variante dell’attuale Xperia che prenderà il nome di Z3 Neo; con caratteristiche inferiori all’attuale Z3 e con un costo inferiore (presentazione prevista per il 20 Aprile).

Continuando a parlare di Xperia Z4, secondo delle fonti di provenienza russa, lo smartphone sarà interamente costituito da un corpo in metallo, sostituendo il vetro nella parte posteriore, garantendo così un minor spessore generale dello smartphone e la capacità di integrarne una batteria più capiente (come il nuovo Huawei P8 o iPhone 6).

Altra particolarità che lo costituirà è il lettore d’impronte presente, però, sul tasto di accensione permettendo una maggiore comodità e velocità nel sbloccare lo smartphone cliccando solamente il tasto power, senza interagire con l’interfaccia; soluzione abbastanza particolare ma al contempo molto comoda.

z4-tasto-power

Ricordiamo, inoltre, che l’Xperia Z4 si presenterà sul mercato con un display da 5,2 pollici con risoluzione QHD, un processore Qualcomm SnapDragon 810 octa-core 64Bit, 3 GB di memoria RAM, una fotocamera principale da 20.7 megapixel e, come descritto in precedenza, una scocca interamente in metallo garantendo anche un ottimo touch-and-feel. Per la presentazione, si era previsto il suo annuncio 8 giorni prima di quello di G4; altro top di gamma di concorrenza in prossimità di annuncio.

Leggi anche: LG G4 e Sony Xperia Z4 : GPU Benchmark Test. Chi vincerà il duello?

Lasciando perdere ulteriori date, l’Xperia Z4 andrà davvero a contrastare la concorrenza con la sua scocca in metallo ed il lettore d’impronte o rimarrà uno smartphone di nicchia come la serie Z ci ha abituati nel tempo? Fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *