Plex: Il media Server per eccellenza

Oggi scriviamo di un’ applicazione a dir poco irrinunciabile per chi vuole condividere su più dispositivi in streaming i propri film, musica, foto, serie TV e multimedia vari.

Plex è lo strumento definitivo, la Killer application per fare tutto ciò, è multipiattaforma, quindi se voi avete in casa un tablet con sistema operativo iOS, Windows Mobile o Android, un chromecast o una apple TV, Plex distribuirà i file che avete sul vostro server in maniera univoca e senza compromessi.

plex mobile icona

I file di grosse dimensioni in alta definizione (MKV o video HD in 1080p) e i file audio non compressi come i .Flac saranno convertiti e riprodotti in maniera fluida senza nessun tipo di esitazione.

Per cominciare scarichiamo e installiamo l’ultima versione disponibile di Plex Media Server sul nostro PC Desktop, il programma è compatibile con Windows, Mac e GNU/Linux oltre ovviamente ad essere totalmente gratuito. Gli upgrade settimanali e continui sono garantiti, in oltre troviamo un forum e un blog di supporto per eventuali problemi.

Dopo aver installato l’applicazione sul PC si può passare ad aggiungere le varie cartelle di nostro interesse alla libreria, è una operazione facile da eseguire, il media server si occuperà di inserire locandine e informazioni su ogni film riconosciuto, compresi serie TV, cartoni animati e album musicali, quindi fate attenzione al nome che date al vostro file, se sbagliate di rinominarlo il Plex Media Server non riuscirà a trovare le indicazioni appropriate per quel dato file.

plex-screen

Possiamo anche aggiungere la cartella di download per indicizzare gli eventuali file appena scaricati.

Ora ci portiamo sul nostro smartphone o Tablet e installiamo l’omonima app, che vi ricordo è disponibile per Android, iOS e Windows Phone 8.

Per Android la spesa è di circa 3,64 €, ma al momento di questa stesura su Amazon Store il Download è gratuito, probabilmente offre degli acquisti in-app per avere in un secondo tempo tutte le opzioni disponibili. 3.64€ può sembrare caro,ma se avete un Chromecast o altri client DLNA ( TV, Home Cinema, play station, Apple TV) li vale tutti e non vi pentirete della scelta.

Acquistata l’app non dovremo fare altro, lanciamola e godiamoci tutta la nostra raccolta multimediale sullo smartphone o sullo schermo della TV, vi ricordo che appariranno se configurati dal lato server anche la raccolta musicale di iTunes e se abilitiamo la condivisione iPhoto nelle impostazioni del server dopo un riavvio ci ritroveremo il canale iPhoto dove potremo sfogliare i nostri contenuti ordinati nella stessa maniera di iPhoto.

Attenzione alla Privacy perché il contenuto sarà accessibile a chiunque abbia plex Media Client installato sul proprio device, e le nostre immagini, film e altro saranno alla mercé di chiunque voglia darci una sbirciatina.

Il mio consiglio è quello dopo aver installato i programmi sia dal lato server che da quello client di dare uno sguardo al forum e ai blog presenti in rete, la community è in grande espansione visto il successo di questo programma e prima di fare confusione con i vari plugin o configurazioni o rinominare male i vari file, guardate le varie domande e risposte nei forum ufficiali (e non) presenti nel Web.

In conclusione: Se da molti anni anche tu cercavi il media server definitivo, questo è quello giusto. Prima mi divertivo con XMBC e la Xbox, poi sono passato a Kodi e il suo open Source che di fatto ha dismesso la XMBC, in un secondo tempo visto i bug e crash di questi media server a livello software, mi sono comprato il WD TV live, ottimo prodotto, ma serve un HD esterno o più di uno da collegare al WD mentre se volete una trasmissione veloce di dati con il vostro PC/Mac vi serve un collegamento tramite cavo di rete visto che la connessione wireless a volte soffre di Lag e rallentamenti vari, in più la codifica audio e video non è sempre all’altezza della situazione, sono poi passato a una Apple TV di seconda generazione modificata, e li ho scoperto Plex il client non ufficiale che si può installare sulla TV di Cupertino, ma purtroppo è funzionante solo sulla seconda generazione modificata.

Ed ora alla fine sono sodisfatto : uso Chronecast e Plex sui mie dispositivi, una fluidità estrema, una riproduzione senza incertezze e scatti vari, l’audio è ottimo e riproduce tutti i formati (o quasi) in commercio, la grafica del programma, la gestione delle locandine e delle informazioni sul film è uno spettacolo per gli occhi, è completamente tradotto in italiano e c’è un supporto esemplare per qualsiasi problematica, quindi non esitate e acquistate questo applicazione Killer per chi ama tutti i tipi di file multimediali e le riproduzioni in remoto.

The app was not found in the store. 🙁
Plex
Plex
Developer: Plex Inc.
Price: Free+
Plex
Plex
Developer: Plex, Inc.
Price: Free+