LG annuncia le fotocamere di LG G4, 16 megapixel sul retro e 8 megapixel per i Selfie

LG conferma, tramite un comunicato stampa, i sensori della fotocamera che troveremo a bordo del nuovo top di gamma LG G4.

lg-g4-camera

Tali sensori saranno realizzati dalla stessa LG tramite la società in-house Innotek e, la fotocamera posteriore del nuovo LG G4, a detta della società taiwanese, “sarà totalmente innovativa” confermando sul retro un modulo da ben 16 megapixel con un’apertura focale di f/1.8.

Secondo quanto riferito questo nuovo modulo riuscirà a catturare 80% in più di luce rispetto a quello che troviamo a bordo dell’attuale LG G3 e questo in termini di resa significa che il nuovo flagship di LG sarà in grado di scattare foto nitide e di alta qualità anche in presenza di una scarsa luce con un miglioramento significativo nell’immortalare soggetti in movimento.

Già le foto di LG G3 sono state reputate dagli esperti del settore “impressionanti” e quindi anche noi siamo curiosi di vedere come si comporterà la fotocamera principale in tutte le situazioni in modo da confrontarla in primo piano con la concorrenza.

LG-G4-camera-teaser-images

Oltre alla fotocamera posteriore da 16 megapixel – in risposta al trend dei Selfie – LG per il nuovo LG G4 opterà nella parte frontale di un sensore da ben 8 megapixel, creato dalla stessa Innotek, che implementerà un filtro IR ultra-sottile di soli 0,11 mm (metà dei normali filtri) che permetterà di “assorbile” maggior luce dalla lente garantendo una realizzazione di immagini con colori più naturali e precisi.

Quindi, facendo un riepilogo generale, sul nuovo LG G4 dovremo trovare le seguenti specifiche tecniche confermate dalla società sudcoreana in questa settimane:

  • Display da 5.5 pollici QuadHD
  • Fotocamera posteriore da 16 megapixel
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel
  • Sistema operativo Android Lollipop 5.0 personalizzato dalla nuova LG UX 4.0
Leggi anche | LG annuncia la nuova interfaccia UX 4.0, scopriamo le novità

Ricordiamo che questo nuovo top di gamma verrà presentato il prossimo 28 aprile con un evento “speciale” quindi, restate aggiornati con noi in questo periodo per scoprire nuove conferme su questo prossimo “gioiello di tecnologia”.

 

Vi lasciamo al comunicato ufficiale di LG – in inglese – rilasciato nella giornata di oggi, che svela i sensori che troveremo a bordo di LG G4:

LG Innotek Develops Its Widest Aperture Camera Module

LG Innotek Brings Brighter and Clearer Solutions to Smartphones

Seoul, Korea, Apr. 09, 2015 – LG Innotek, a leading global components and materials manufacturer, announced the development of a groundbreaking 16MP camera module with an aperture of f/1.8, making it LG Innotek’s widest aperture camera developed for a smartphone. The advanced camera module began mass production at LG Innotek’s plant this week and will be unveiled to consumers for the first time in the LG G4 later this month.

The advanced design of the camera module means that it receives 80 percent more light than in the highly praised camera found on the LG G3. More light means better looking images in low light environments and less blur when shooting action and fast moving objects. Large apertures on smartphone cameras has been challenging to develop due to the complexity and size of developing modules that must fit in the very limited space of today’s smartphones.

Furthermore, in response to the explosive growth of selfies, LG Innotek developed an 8MP front-facing camera module, its highest resolution for a front camera to date. This high resolution module’s ultra-thin IR filter keeps infrared light from entering the camera lens, giving images taken with the front camera more natural and accurate colors. The 0.11mm thin filter is roughly half the thickness of competing IR filters.

“At LG Innotek, we are constantly working to ensure that the cameras we develop allow users to capture and preserve the moments that are most special to them,” said Ung-beom Lee, CEO of LG Innotek. “We are extremely excited to see our technology in LG’s next flagship smartphone because we believe that the power, precision and operability of our camera module will clearly make an impression on consumers.”