Come sostituire la batteria del Samsung Galaxy S6 [Guida]

Con la presentazione del suo nuovo Top di Gamma, il Galaxy S6, Samsung ha lasciato a bocca aperta non pochi utenti, merito non solo del design adottato, per molti versi simile al concorrente Apple, ma anche per le rinunce e le innovazioni introdotte. Abbandonando l’impermeabilità la nota casa coreana ha preferito optare per un case con una backcover non sostituibile, rendendo di fatto la batteria segregata al suo interno.

Leggi anche | Samsung Galaxy S6 batteria rimovibile secondo il manuale utente

Sostituirla sembrerebbe dunque un ipotesi non vagliata da Samsung, eppure analizzando nel dettaglio il manuale utente tale operazione sarebbe stata prevista. La sezione “Removing the battery (non-removable type)” rappresenta un capitoletto indirizzato probabilmente ai riparatori e/o venditori. Fortunatamente per gli utenti, salvo errato mantenimento dello smartphone, il suo accumulatore al litio non dovrebbe subire modifiche se non dopo i due anni di utilizzo, al termine dei quali cesserebbe anche la garanzia.

Leggi anche | Samsung Galaxy S6: primi benchmark sulla durata della batteria

Come è possibile notare osservando le immagini tratte direttamente dal manuale utente, la procedura di smontaggio sembrerebbe essere facile da eseguire e alla portata anche degli utenti meno esperti, tuttavia è bene tenere presente che il cellulare non è stato assolutamente studiato per svolgere questo compito in maniera agevole.

Leggere attentamente prima di procedere:

Qualora decideste di procedere è bene tenere presente alcune informazioni estremamente importanti:

  1. La guida non è stata testata dal nostro Team. Quanto riportato di seguito è basato su un’attenta analisi delle informazioni divulgate da iFixit. Le stese foto così come i dettagli dello smontaggio provengono direttamente dalla loro piattaforma.
  2. La procedura richiede strumenti particolari: l’impiego di sostituti da voi selezionati potrebbe danneggiare il vostro dispositivo irreversibilmente
  3. Tutti i componenti dello smartphone che andrete a maneggiare sono assai delicati ed è richiesta la massima precisione e delicatezza sia nello smontaggio che nel loro stoccaggio una volta prelevati dall’interno della cover.
  4. L’esecuzione di tale procedura farà decadere la garanzia, pertanto si consiglia di eseguirla solo se si pienamente consapevoli di ciò che si sta facendo.
  5. Io ed Enjoyphoneblog non intendiamo prenderci alcuna responsabilità per eventuali danni arrecati al vostro device in seguito al non corretto conseguimento della procedura, che ricordiamo non essere stata testata dal nostro Team, procedete dunque a vostro rischio e pericolo.

Prese le dovute precauzioni scopriamo come sostituire la batteria al vostro amato Samsung Galaxy S6.

Ecco gli strumenti che andremo a impiegare:

Procediamo con la guida!

Step 1 | Rimuovere slot-SIM

  • Per prima cosa sarà necessario spegnere il dispositivo, qualora fosse acceso, quindi rimuovere la SIM-card e il relativo vassoio, usando un perno di espulsione o una pinzetta a punta.

batteria_s6

Step 2 | Rimuovere la Backcover

  • Dato l’uso abbondante di colla adoperata da Samsung per sigillare i componenti interni, dovrete adoperare una pistola ad aria calda per scaldare il retro (a chi stia pensando di risparmiare 20€ e usare un asciugacapelli ricordatevi che state maneggiando un telefono da 800€).
  • Prendete la ventosa e applicatela sulla backcover. Si rammenda che Samsung ha impiegato un forte adesivo per applicarla quindi prendetevi il tempo necessario onde evitare danneggiamenti della stessa.
  • Eseguite infine una leggera forza per separare il copri batteria dal suo alloggiamento.

Step 3 | Smontare lo chassis

  • sono presenti un totale di 13 viti, che andranno svitate per accedere al “Livello” successivo
  • Riscaldare il pannello LCD per ammorbidire la colla.
  • quindi separare lo chassis dall’alloggiamento del pannello LCD servendovi non solo della ventosa ma anche degli opening picks. Attenzione: attaccato alla batteria vi è il chip per la ricarica wireless, state attenti a non danneggiarlo!

Step 4 | Smontare i tasti laterali

  • rimuovere il cavo flex del pulsante accensione-spegnimento
  • rimuovere il cavo flex del bilanciere volume
  • rimuovere quindi anche i tasti laterali.

Step 5 | Smontare il chip per la ricarica wireless

  • per eseguire lo smontaggio di questo modulo, sarà necessario fare leva su entrambi i lati dello chassis in corrispondenza dei cavi Flex di collegamento. Attenzione a non danneggiare i cavi durante il maneggiamento: in caso di rottura il danno è irreversibile.

batteria10_s6

Step 6 | Rimuovere la scheda madre del Galaxy S6

  • fare leva sul connettore del pannello LCD, connettore della fotocamera e connettore della batteria, nonché quello dell’altoparlante e nastro flex home per accedere e rimuovere la mother board
  • capovolgere la scheda madre e fare leva sul connettore

batteria11_s6

Step 7 | Sostituire la batteria

  • sollevare delicatamente la batteria dal suo alloggiamento servendosi di uno spudger, e sostituirla con la nuova. Ripetere dunque la procedura a ritroso per ri-assemblare lo smartphone

batteria12_s6

 

Leggi anche | Galaxy S6 si Piega come iPhone 6 Plus. Ma Samsung si oppone!