Beatport approda finalmente su Android e iOS

Il noto servizio di musica streaming ovvero Beatport che vanta una vasta gamma di cataloghi musicali, sbarca sui due maggiori sistemi operativi mobili in maniera totalmente gratuita andando ad intimorire la concorrenza come spotify e deezer che, come sanno tutti, sono in abbonamento.

Per chi non ne è a conoscenza, Beatport nacque come una comunità dove i DJ potevano caricare le loro tracce musicali fino a quando non divenne casa di milioni di cataloghi musicali dei più grandi artisti, soprattutto del genere house ma ancora oggi vengono proposti brani di artisti esordienti andando così a mescolare sia i brani più famosi che quelli più ricercati.

Tutto ciò in maniera totalmente gratuita con il solo vincolo di accedere o registrarvi al servizio che offre Beatport attraverso gli immensi cataloghi di musica. Altra particolarità di questa applicazione è la possibilità di ricercare festival e spettacoli musicali in giro per il mondo avendo anche accesso all’acquisto del biglietto oltre che avere un resoconto dello spettacolo mostrando, quelli che sono gli artisti partecipanti e le loro tracce musicali correlate.

screen-beatport

Il design della applicazione riprende in tutti gli effetti quello del Material Design di Lollipop, offrendo in maniera chiara e minimale tutti i cataloghi musicali oltre che la sezione per gli eventi musicali e la gestione del proprio profilo dove, per ora, non è possibile attivare il servizio Beatport Pro ma bensì possiamo cambiare la propria immagine di profilo o editare alcuni parametri come il nostro nome utente o la nostra posizione utile per ricercare gli eventi musicali a noi più vicini.

In conclusione, un’ottima alternativa soprattutto gratuita per gli amanti del genere electro o house che sono alla ricerca dell’ultimo brano del proprio artista preferito o si è alla ricerca di musica nuova e particolare. La avete già provata? Come vi sembra? Fatecelo sapere nei commenti!

The app was not found in the store. 🙁
The app was not found in the store. 🙁