OnePlus Two: specifiche, sensore di impronte, design e prezzo

Il concetto di vendita di uno smartphone top di gamma ad un prezzo estremamente conveniente e nettamente inferiore, rispetto alla concorrenza, si è rivelata un successo ed infatti la società neonata OnePlus con il suo primo smartphone OnePlus One ha piazzato quasi un milione di unità vendute.

Certo che, ci sono stati molti “impicci” durante il percorso di questo device causati da primi modelli difettosi e problemi con la componentistica hardware che hanno rallentato le vendite dando qualche problema al nuovo colosso cinese.

Sopratutto, l’ultima e più recente “grana” riguarda la storia con la Cyanogen Inc. dove il “matrimonio” tra le due società è finito a causa di svariate vicende che hanno portato alla definitiva rottura tra ambe le parti.

Tuttavia sembra che OnePlus voglia rialzarsi e migliorare con una nuova e propria ROM – la nuova OxygenOS – ed il lancio di un nuovo device top di gamma, che dovrebbe chiamarsi presumibilmente OnePlus Two (OnePlus 2).

Su questo nuovo smartphone iniziano a girare diverse voci di corridoio con molti “pettegolezzi”, rivolte sopratutto al comparto hardware che vedremo a bordo.

OnePlus-Two-concepts-2

Secondo recenti indiscrezioni infatti, il OnePlus Two porterà all’interno del tasto Home un sistema “laser” di identificazione tramite impronte digitali – una tipologia simile a quella utilizzata su iPhone e Galaxy S6 –

Il design di questo nuovo gioiellino sarà molto simile all’Oppo Find 7 – vista anche la collaborazione molto stretta tra le due case- con l’utilizzo del metallo ed a bordo potrebbe esserci il nuovo processore di Qualcomm, parliamo dello Snapdragon 810 a 64-bit con una drastica riduzione delle dimensioni del device.

Leggi anche | Cornice in metallo per OnePlus Two (OnePlus 2)

Non mancheranno ovviamente i tasti capacitivi con il nuovo design di Android 5.0 Lollipop mentre sono state escluse le possibilità che ci possa essere una batteria removibile, un supporto microSD e la tecnologia Wireless per la ricarica.

OnePlus-Two-design-b

Inoltre qualche giorno fa durante un intervista Carl Pei, il co-fondatore di OnePlus, ha dichiarato che il prossimo dispositivo “renderà la gente sorpresa“.

Secondo gli esperti del settore OnePlus Two dovrebbe essere lanciato intorno al terzo trimestre di quest’anno con un prezzo di vendita molto simile al predecessore – forse leggermente maggiorato – si parla infatti di circa 299 dollari (probabile 299 euro al nostro cambio) per la versione base.

Molto probabilmente OnePlus lascerà anche per il nuovo terminale lo stesso sistema di inviti che l’ha contraddistinta da subito all’interno del mercato sopratutto per arginare la possibile troppa richiesta rispetto alla disponibilità iniziale, la nostra speranza e che ovviamente vengano abbandonate le strane e controverse idee di marketing che ha utilizzato da sempre OnePlus.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *