Olio Model One: lo smartwatch dell’ex designer Apple che sfida l’Apple Watch

L’Apple watch, da tanti amato e da altrettanti odiato, fa sempre parlare di se. Manca poco meno di un mese alla sua uscita sul mercato e oramai le caratteristiche dell’Apple Watch sono note a tutti. Al chiaro di tutti questi dati gli analisti prevedono un grande successo per l’Apple Watch.

Però c’è una nuova insidia per il primo smartwatch di Cupertino e proviene proprio dall’interno della stessa. Chi meglio di uno smartwatch tirato fuori da una mente che fino poco tempo fa lavorava per Apple avrebbe potuto mettere allo stretto l’Apple Watch?

Lo smartwatch in questione è l’Olio Model One che segue proprio l’esempio dello smartwatch made in Cupertino: stile e design al primo posto, per evitare un orrendo smartwatch che metta in risalto solo la funzionalità di un sistema operativo per smartwatch e non la bellezza dello stesso.

L’Olio è stata co-fondata dal CEO Steve Jacobs, ex designer di punta di Apple. Jacobs ha avuto anche un importante ruolo lavorando per Google, Beats by Dr. Dre, HP e Amazon (semplicemente una persona dalla mente geniale). Allo stesso progetto stanno lavorando ingegneri e designer provenienti dalla NASA, dalla Pixar o dalla casa produttrice di orologi Svizzeri Movado.

Olio Model One è l’antitesi di un prodotto di massa, prodotto per essere tutto per tutti. Olio è stata fondata per creare prodotti artigianali completi per gli individui più esigenti che vogliono la tecnologia più avanzata in base ai propri termini. Cosa c’è di più, il polso è uno spazio intimo e molto personale, ogni cosa fatta su di esso necessita di uno scopo

Queste le parole utilizzate da Jacobs per descrivere il suo Olio Model One.

Olio_One_5

Alcune delle maggiori caratteristiche che fanno dell’Olio Model One uno smartwatch decisamente attraente sono:

  • Visualizzazione dinamica: l’interfaccia Olio mappa le parti più indaffarate della vostra giornata, offrendo così larghezze di bande diverse, creando contemporaneamente watchface dinamiche, uniche per voi.
  • Stream temporali: accesso alle giuste informazione al giusto momento, con le notifiche e le informazioni divise in due semplici categorie: prima-dopo.
  • Olio Assist: Un assistente personale basato su cloud che contestualizza e comprende le vostre preferenze personali in modo da offrire suggerimenti ottimi ed eseguibili.
  • Azioni intelligenti: è possibile eliminare o rispondere ai contenuti con un semplice tocco, e anche dare ad Olio Assist la possibilità di bloccare le chiamate e i messaggi ricordando di rispondere in un secondo momento.
  • Controll Hub: Controllo di prodotti di terze parti, come termostati, luci, serrature, auto, altoparlanti, e servizi come i pagamenti, indicazioni e musica senza cercare o combattere per il vostro telefono.

Inoltre Olio Model One è compatibile sia con Android sia con iOS 8. In quanto al design troveremo un corpo metallico che fa dell’Olio Model One uno smartwatch uscito dalla Svizzera.

Per ora sono disponibili due versione dell’Olio Model One una in acciaio Inox 500 disponibile al prezzo di 595$, e l’altra in acciaio nero disponibile al prezzo di 745$.

L’Olio Model One è disponibile al preordine, sul sito della Olio, solo in America è approderà in un futuro (speriamo non abbastanza remoto) anche qui da noi.

Che dire di questo smartwatch che si presenta come diretto concorrente dell’Apple Watch? Solo che quest’ultimo abbia trovato pane per i propri denti, sperando di poterlo assaporare un giorno anche qui in Italia.