ZTE Nubia Z9 sarà presentato ufficialmente il 26 marzo insieme allo Z9 Max

Lo ZTE Nubia Z9 sarà la nuova ammiraglia dell’azienda cinese; abbiamo sentito parlare molto di questo terminale negli ultimi due mesi ed oggi è stato rilasciato un Teaser sulla pagina ufficiale ZTE del noto social network Weibo con l’annuncio di un evento al 26 marzo per presentare ufficialmente questo nuovo smartphone, e non solo. Infatti, pare che a questa manifestazione verrà presentato anche un secondo modello lo ZTE Z9 nella versione Max.

Nubia-Z9-event

Lo ZTE Nubia Z9 è stato presentato ad un evento “chiuso” tenutosi al MWC di Barcellona e secondo le recenti indiscrezioni emerse sembra che sarà un device piuttosto interessante: sarà totalmente sprovvisto di cornici ai lati (quasi inesistenti) in modo da permette di avere un display con una diagonale da ben 5,5 pollici Quad HD e 3 GB di RAM, che è molto per un terminale di ultima generazione.

Il processore installato su questo terminale sarà con molta probabilità il discusso Snapdragon 810, un SoC a 64-bit octa-core della Qualcomm, mentre il sistema operativo avrà l’interfaccia proprietaria cinese, la Nubia UI in una nuova veste basata “ovviamente” su Android Lollipop.

ZTE-Nubia-Z9-Max

Il ZTE Nubia Z9 avrà il telaio in metallo e una fotocamera posteriore da 16 megapixel con sensore Sony; non manca ovviamente il flash LED ed un supporto dual SIM. Moltissime case cinesi infatti, a differenza di quelle europee adottano la doppia SIM per aderire alle offerte di contratti favorevoli dai vari Carrier presenti in Cina.

ZTE-Nubia-Z9-Max1

Le specifiche dello Z9 Max non sono ancora trapelate ma si potrebbe ipotizzare ad una versione Plus rispetto alla normale con un display maggiorato ed a una memoria interna espandibile con un “taglio” di partenza da 16 GB.

A questo punto non ci resta che aspettare la data di presentazione, tenendovi aggiornati su eventuali nuove conferme da parte di questi due top di gamma; la speranza resta comunque quella di vedere in vendita questi terminali anche all’interno del nostro continente perché avranno sicuramente un prezzo molto competitivo rispetto alla concorrenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *