Ecco i primi test effettuati sulla batteria del Galaxy S5

Ogni qual volta viene presentato un nuovo smartphone la domanda che ci sorge spontanea, aldilà di quelle riguardanti le nuove funzioni presenti, è: “quale sarà la durata della batteria?”.

Bene, a quasi un mese dalla sua presentazione ufficiale avvenuta al “MWC 2014” tenutosi a Barcellona nel mese di Febbraio, possiamo dare una risposta a questo interrogativo.

Ricordiamo che il Galaxy S5 è dotato di una batteria da 2.800 mAh, più capiente di soli 200 mAh rispetto al suo predecessore, il Galaxy S4.

Non è tuttavia la capienza della batteria a prolungarne la sua durata, ma l’implemento da parte dell’azienda LucidLogix della suite PowerXtend composta da tre algoritmi chiamati WebXtend, NavXtend e GameXtend.

Questi algoritmi si basano su una migliore gestione dell’hardware e del bilanciamento del carico, facendo così aumentare di molto la durata della batteria. In particolare WebXtend è l’algoritmo che si occupa di migliorare l’autonomia della batteria quando si naviga in Internet; NavXtend si occupa di migliorarla durante la navigazione con il GPS attivo; GameXtend infine, considerata la funzione più importante, migliorerebbe la durata della batteria del 50% durante l’esecuzione di applicazioni o giochi molto pesanti in termini di grafica.

Smartphone.bg ha già testato la durata della batteria del Galaxy S5 in tre diversi contesti: durante la navigazione web, in chiamata e nei giochi.

Navigazione Web
Navigazione Web
In Chiamata
In Chiamata
Gaming
Gaming

Come potete vedere dai grafici, la batteria del Galaxy S5 ha quindi un’ottima durata ed è in linea con i principali concorrenti. Facendo infine un confronto con la batteria del suo predecessore, provate negli stessi contesti, e prendendo spunto dai risultati ottenuti da Smartphone.bg, si può facilmente capire come la suite PowerXtend abbia notevolmente potenziato la durata della batteria del Galaxy S5 rispetto al predecessore.

foto

In termini di percentuali si parla di un incremento pari al 67,5% della durata durante la navigazione Web, del 75% in conversazione e dell’89% durante il gioco. Risultati che hanno dell’incredibile, e che gli fanno guadagnare il primo posto in classifica come smartphone con la miglior durata di batteria.