LG WATCH URBANE LUXURY: La sfida ad Apple è partita

LG WATCH URBANE LUXURY: La sfida ad Apple è lanciata

Pare proprio che l’avvicinarsi della data di lancio dell’Apple Watch stia facendo premere sul pedale dell’accelleratore molti produttori. Non basta più essere presenti sul mercato con uno smartwatch evidentemente. Non basta nemmeno essere presenti con il miglior smartwatch in circolazione, come per LG. No, bisogna prepararsi a fronteggiare il colosso di Cupertino nel mondo del lusso (o luxury). Ecco allora che trapela la notizia secondo cui LG presenterà al Mobile World Congress di Barcellona il suo Watch Urbane Luxury.

lg-watch-urbane-luxury

LG Watch Urbane Luxury sarà uno smartwatch totalmente in metallo, con finitura in oro o argento, molto sottile e con la caratteristica cassa e display tondi che hanno reso celebre il precedente prodotto di LG, ovvero il G Watch R.

Se vuoi saperne di più, leggi:

LG presenta G Watch R, smartwatch con display rotondo elegante e cardiofrequenzimetro

Il display, ereditato dal precedente modello, sarà un P-OLED da 1.3 pollici con risoluzione 320 x 320 e una densità di 245ppi. Molto interessante la batteria da 410 mAh, vero tallone d’Achille di questo tipo di dispositivi. Il Watch Urbane Luxury avrà, come ormai prassi, un cardio-frequenzimetro integrato per monitorare il battito cardiaco durante gli esercizi (anche se ci domandiamo il perché di questo sensore, visto che il dispositivo ambisce ad essere un oggetto di lusso e non certo da fitness).

Per i malati di dettagli, a livello di dotazioni tecniche il Watch Urbane Luxury offrirà 512MB di RAM DDR2 e 4GB di storage. A muovere il tutto ci penserà un Qualcomm Snapdragon 400 da 1.2GHz. Lo smartwatch ha inoltre la certificazione IP67 per resistere all’acqua e alla polvere.

Chiudiamo con un dettaglio non certo trascurabile, vista anche la posizione assolutamente proprietaria di Apple su questo fronte: LG Watch Urbane Luxury monterà cinturini standard da 22mm. La vera domanda ora è: quanto costerà? La politica di Apple è chiara: creare un oggetto da uso quotidiano ad un prezzo accessibile, ma anche una versione di lusso ad un prezzo decisamente fuori dal comune (si è parlato anche di diverse migliaia di dollari, ne abbiamo scritto qui). Apple però, forte della sua catena di negozi, può azzardare il passo. E gli altri? Che strategia di prezzo adotteranno? Per ora sappiamo soltanto che i prezzi verranno annunciati da LG al momento del lancio nei singoli mercati. Segno che non sarà affatto una decisione banale.

Fermento c’è, sicuramente l’Apple Watch sta smuovendo le acque di un settore appena nato, ma che fatica ad esplodere. LG, dal canto suo, ha già un ottimo prodotto in catalogo e questo potrebbe essere il completamente di una gamma notevole. Il MWC, tra qualche giorno, ci dirà sicuramente qualcosa in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *