I migliori Easter Egg di Google #2 puntata

Google è un azienda che sa quando bisogna essere seri, ma non può nascondere la sua vena artistica e anche giocherellona. Ecco perché molti suoi servizi pullulano di apparteni bug, che in realtà celano giochini o semplici animazioni appositamente create dai dipendenti Google in momenti di svago e talvolta in occasione di ogni primo d’Aprile, la giornata in cui gli scherzi sono all’ordine del giorno.

Sicuramente nella vostra lunga esperienza da internauti sarete entrati in contatto con alcuni di questi “Easter Egg”, ma altri sapranno cogliere la vostra attenzione, sbalordirvi e sorprendervi, poiché in fondo scoprirete che benché siano nascosti, raggiungere questi servizi o attivare le animazioni segrete è molto semplice e richiede il minimo sforzo.

Ok-Google-Voice-Search

La maggior parte degli Easter Egg riguarda il motore di ricerca che tutti noi almeno una volta nella giornata impieghiamo e su cui digitiamo parole, ma non solo. Altri sono presenti infatti anche nell’applicazione Android di Google Chrome Beta, avente come protagonista un piccolo dinosauro che salta alcuni cactus la cui velocità di spostamento e il cui numero aumenta progressivamente avanzando nel gioco, è uno dei migliori Easter Egg nascosti dentro un app. Anche Flappy Droid è un “uovo di pasqua” ben riuscito, ma anche molto complesso, persino più complicato dell’originale Flappy Bird.

Iniziamo dunque ad analizzare alcune dei numerosi Easter Egg di Google ancora attivi, ho deciso di fare anche qualche video dimostrativo con gli effetti in azione cosicché, nel caso non vogliate provare, potete sempre gustarvi quei pochi secondi di visone. Il risultato finale potrà essere raggiunto nella maggior parte dei casi, digitando le parole tra virgolette e in neretto, priva degli appositi segni di punteggiatura.

Per ottenere l’effetto migliore è preferibile digitare le parole evidenziate sulla home di Google, dunque evitate di impiegare barre di ricerca  implementate nel vostro Browser. Su smartphone, attivate l’opzione “Richiedi sito desktop”. Dunque proseguiamo nella nostra lista. Qualora ve lo foste persi:

Leggi anche | I migliori Easter Egg di Google #1 puntata

  • Google Olezzo, la tecnologia estremamente sofisticata sviluppata da Google che permettere la riproduzione dei profumi, e degli odori, sui device senza ulteriori strumenti esterni. Naturalmente un Pesce d’aprile finito persino sui telegiornali. | LINK

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=VFbYadm_mrw]

  • Pac Man, un ritorno al passato in occasione del 30° anniversario dalla pubblicazione del videogame, quel fatidico giorno in cui fu presentato il gioco destinato a scrivere la storia del divertimento. | LINK
  • Google Fish, anche a casa del più veloce motore di ricerca mai creato sovente è necessario l’intervento di un idraulico. Forse però serve anche un pescatore; nella pagina raggiungibile con il link allegato, potrete creare delle piccole onde semplicemente toccando il mare: unica pecca sono le scritte in cinese. | LINK
  • Google Gulp, quattro straordinarie bevande energetiche che aumentano non solo le capacità di ricerca ma  estenderanno anche anche la nostra conoscenza e naturalmente ci disseteranno | LINK

 

gulp

 

 

  • Google PigeonRank, vi siete mai chiesti come Google possa indicizzare la modica cifra di 60 trilioni di pagine web? Tutto questo è possibile grazie ad un segretissimo, ormai reso pubblico, sistema. Esso prevede l’impiego di piccioni!! Io resto dell’idea che impieghi algoritmi e server, ma le prove sono inconfutabili… | LINK

pigeon_system

  • MindSearch, un motore di ricerca controllato direttamente dalla testa, senza impiegare ulteriori sistemi di controllo: sarà necessario pensare al sito, e cliccare sull’icona cirolare | LINK
  • Google Romance, trovare l’amore non è mai stato così semplice, ma forse, benché vi sia questo sistema, è ancora difficile trovare l’anima gemella. | LINK
  • Google TiSP, il provider migliore al mondo per navigare nella rete e Google, ma il suo servizio Google Fiber è limitato a poche città americane, eppure per poter godere della connessione a internet veloce è ancora possibile richiedere il KIT, tuttora in versione beta, da montare a casa vostra. Serve solo una linea… …fognaria | LINK

[youtube http://youtu.be/B6CCsEssTVo]

  • Non sono un vero fan della saga di Star Trek, pertanto vogliate perdonarmi se ignoro questo linguaggio, ma potete trovare una pagina del popolare motore di ricerca, con scritte nella lingua in questione, nel caso commentate in fondo e provvederò a fare le dovute correzioni | LINK
  • Google Hacker, la versione di Google con scritte efficacemente codificate mediante algoritmo AES 128 a doppia chiave crittografica. | LINK