OPPO U3: il phablet con la coda da coniglio

Nelle settimane scorse qualche vocina in merito era circolata e oggi, ad arricchire le fila dei prodotti OPPO, ecco giungere il nuovo – titanico – phablet della casa cinese, l’U3.

Leggi anche: Primo unboxing Oppo R5: lo smartphone più sottile al mondo

Oppo-U3_7

 L’U3, che di certo non lesina sulle dimensioni (156.8 x 81 x 8 millimetri) e sul peso (195 grammi), può vantare un hardware di tutto rispetto: display FullHD da 5.9 pollici di diagonale (373ppi), processore octa-core a 64bit MediaTek MT6752 a 1.7GHz, 2GB di memoria RAM, 16GB di memoria utente espandibile tramite MicroSD, fotocamera posteriore da 13 megapixel co flash LED (si tratta di un modulo prodotto da SONY, l’IMX124, che, sfruttando una funzione software, riesce a simulare scatti da bene 50 megapixel), fotocamera anteriore da 5MP, batteria da 3000mAh (supporta la tecnologia di ricarica rapida VOOC, capace di caricare il 75% della batteria in soli 30 minuti), supporto alle reti LTE e al dual-sim e interfaccia utente ColorOS 2.0.1 basata su Android KitKat 4.4.4.

Il phablet, ha annunciato OPPO, potrà vantare anche una serie di accessori dedicati, tra i quali, un case che incorpora una pon pon a coda di coniglio. No, sul serio, non vi stiamo prendendo in giro, la società ha davvero realizzato una cover a coda di coniglio – e io che pensavo che con le back cover in finta pelle avessimo toccato il fondo! – appositamente studiata per attrarre quella clientela femminile che senza un tocco di kitsch proprio non riesce a stare.

Oppo-U3_8

Sorvolando sul terrificante pon pon, il phablet sarà disponibile per ora solamente in Cina (non si esclude che la sua vendita possa essere estesa anche ad altri mercati) ad un prezzo di circa 450 dollari, certamente un prezzo interessante considerando le specifiche tecniche che caratterizzano il nuovo nato di casa OPPO.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *