Telecom Italia presenta Tim Smart la vera prima offerta scontata fisso-mobile

L’anno appena iniziato dovrebbe segnare un decisivo cambio di rotta per Telecom Italia, a dirlo ovviamente non siamo noi del blog ma l’agenzia di valutazione del credito Fitch Ratings. Secondo le prime stime del 2014 infatti, le perdite dell’anno appena concluso sono scese rispetto agli 1,6 miliardi del 2012, purtroppo però anche i ricavi si sono ridotti del 20% nonostante i più che positivi risultati di Tim Brasil (controllata da Telecom e con gli utili in salita del 6%). Secondo gli analisti, quest’anno il gruppo può ‘‘vedere il ritmo del declino dei ricavi nazionali moderarsi” e ‘‘ci sono già chiari segni che l’intensa concorrenza sui prezzi mobile si sta stabilizzando”.

Proprio in linea con questa corsa al ribasso intrapresa nei mesi scorsi con Vodafone e Wind-Infostrada, che oggi vi presentiamo la nuova offerta del gruppo Telecom Italia che finalmente presenta una reale proposta di convergenza fisso-mobile orientata a tutti i clienti, compresi i prepagati i quali risultano spesso esclusi dalle condizioni più vantaggiose riguardanti la linea fissa. L’offerta, partita ormai da diverse settimane nei negozi ma la cui campagna pubblicitaria di massa è iniziata da pochi giorni, si chiama Tim Smart e prevede il pagamento di un unico canone fisso che comprende: una sim ricaricabile Tim con 400minuti, 400sms e 2Gb di traffico internet su rete 3G, linea fissa Telecom Italia 7Mb flat, tutto a soli 39€ al mese comprensivo di canone e assistenza tecnica.

Tim_Smart01

La novità davvero interessante è la possibilità di personalizzare l’offerta per renderla adatta alle proprie esigenze: è possibile infatti aggiungere altre sim ricaricabili Tim (fino a 4) con lo stesso bundle a soli 10€ al mese in più per singola sim, sulla linea fissa possiamo aggiungere le varie opzioni di telefonate illimitate verso tutti sempre a 10€ al mese, o l’opzione Superinternet per aumentare la velocità dell’adsl fino a 20Mb.

Schermata 2014-03-19 a 20.02.26

La cosa interessante è che le sim Tim sono delle semplici ricaricabili, nessuna tassa di concessione governativa quindi e una volta terminato il bundle incluso bisognerà ricaricare per poter continuare a telefonare, nessuna sorpresa in bolletta quindi!

Una novità inoltre che riguarda i giovani: per chi addebiterà Tim Smart su un conto corrente intestato a una persona che ha meno di 40anni ci sono 10€ di sconto al mese fino al compimento del 40° anno di età, e non è necessario che conto corrente e linea telefonica abbiano lo stesso codice fiscale. Nessun costo di installazione per le nuove linee se si rimane in Telecom per 24 mesi, 15€ il costo di attivazione per l’offerta sulla sim Tim e 39€ per l’attivazione dell’opzione sul fisso per i già clienti Telecom Italia. Dopo quasi 10 anni di letargo in cui Telecom ha saputo solo portare a fondo la divisione mobile con se, finalmente una vera offerta di convergenza che permette ai clienti di risparmiare seriamente e all’azienda di recuperare terreno sia sul mercato fisso che su quello mobile.

 

Advertisements