Google Apps su Windows Phone? Sono già qui!

Windows 10 for Phone ti incuriosisce? Hai sempre provato un certo interesse per Windows Phone, ma la dipendenza dai servizi Google ti impedisce di acquistarne uno?

Sono molti gli sviluppatori che guardano con interesse il sistema operativo di Microsoft, una piattaforma abbastanza diffusa, dove la concorrenza non è così vasta come in Android e iOS.

Offrire servizi che mancano ufficialmente con applicazioni alternative può rappresentare un buon modo per emergere.

È il caso di Rudy Huyn, noto sviluppatore che ha totalizzato 16 milioni di download grazie ai suoi client, tra i quali: 6tag (Istagramm), 6Tin (Tinder), 6sec (Vine), CloudSix for Dropbox, Wikipedia e l’ormai defunto 6chat (snapchat).

In molti si sono sbracciati e ora lo Store offre una vasta scelta di client delle Google Apps più utilizzate.

 

GMap+

 Map+ windows phone Map+ windows phone0 Map+ windows phone1

Una delle migliori applicazioni per consultare le Google Maps su Windows Phone.

Tra le funzioni principali troviamo la possibilità di scaricare i dati delle mappe per visionarle offline, l’integrazione con Here Drive e Waze, i punti di interesse, i comandi vocali, streat view e altre.

Su Windows Phone esiste già l’ottima Here Maps, tuttavia GMap+ rappresenta una valida alternativa per chi non riesce a staccarsi dal servizio cartografico di Google.

 

myTubeMetrotube

mytube1 mytube0 metrotube

Il Windows store è letteralmente invaso di client Youtube, alcuni pessimi, altri davvero ben fatti. È questo il caso di myTube e Metrotube.

Questi software, oltre alle tradizionali features di Youtube, permettono di guardare e scaricare video in alta definizione, ascoltare l’audio in background e tanto altro, il tutto senza annunci pubblicitari e con un’interfaccia fluida e curata.

Con applicazioni di questo calibro, il mancato supporto da parte di Google non rappresenta un problema, anzi, è probabile che, se mai dovesse giungere Youtube ufficiale, in molti continuerebbero a utilizzare client alternativi.

 

Google Plus – prossimamente … 99GPlus

Google plus windows phone Google plus windows phone0Google plus windows phone1

Il nome di questa app è auto esplicativo, infatti permette di accedere al proprio profilo Google+, caricare foto o salvarle da Google Photos, visionare le condivisioni degli amici e altre operazioni di base.

Purtroppo si tratta di poco più di una WebApp, con interfaccia molto simile alla versione mobile del sito Google+.99GPlus

La buona notizia è che lo sviluppatore italiano Acquariusoft, già autore di alcune utili applicazioni per Windows Phone, è al lavoro per realizzare un client con i fiocchi utilizzando le API ufficiali messe a disposizione dal colosso di Mountain View.

 

Si chiamerà 99GPlus e certamente farà parlare di sé, dato che sarà l’unica app dello Store a usare le API di Google.

Non si conoscono i tempi di rilascio, ma il beta test è già in corso e, vista la reputazione dello sviluppatore, si spera che il software non tardi ad arrivare.

 

Player for Google Play Music

Player for Google Play Music Player for Google Play Music0 Player for Google Play Music1

Si tratta di un’ applicazione che consente di usufruire dei servizi di Play Music dal proprio Windows Phone, senza rinunciare allo stile minimal, tipico di questo sistema.

Le funzioni messe a disposizione sono svariate e comprendono: la ricerca di brani, artisti o album su Google Play Music, l’ascolto di musica dal servizio Play Music o dalla propria libreria e la funzione radio.

Certo, grazie ai continui aggiornamenti, Xbox Music è ormai maturo e completo, ma se non si può fare a meno dell’ecosistema di Google, Player for Google Play Music è la scelta giusta.

 

Metro Drive

Metro Drive Metro Drive0 Metro Drive1

OneDrive è certamente fantastico. Non solo si integra alla perfezione nelle piattaforme di Microsoft, ma rappresenta il cuore dell’intero ecosistema.

Tuttavia se disponete di alcuni Gigabyte su Google Drive, non temete di non poterne disporre su Windows Phone.

Metro Drive è un funzionale client Google Drive, che permette di gestire facilmente i file su cloud.

Non mancano la possibilità di sincronizzare più account e di condividere i propri file dallo Smartphone.

 

5traslate

5traslate1 5traslate2 5traslate3

Se non siete soddisfatti delle traduzioni di Bing, 5traslate potrebbe fare al caso vostro.

5traslate sfrutta il noto servizio di Google per tradurre in ben 91 lingue, con la possibilità di condividere il testo tramite i canali più utilizzati.

Sono supportati sia le funzioni vocali di Cortana che la traduzione tramite Fotocamera.

 

 

Se possedete un Windows Phone l’ideale sarebbe utilizzare gli ottimi servizi che Microsoft mette a disposizione, per usufruire del massimo che questa piattaforma ha da offrire.

Tuttavia le alternative esistono e sono valide!