WhatsApp anche su PC: presto in arrivo!

WhatsApp il più amato servizio per l’ invio di messaggi e allegati tra gli utenti mobile, ormai utilizzato in tutto il mondo da milioni di utenti, si aggiorna e presto potrebbe contare anche un client per poter effettuare l’accesso da PC.

Da alcuni giorni i rumors di una versione PC, circolano in rete e si fanno sempre più insistenti. Stando a diverse fonti olandesi, sembra che in un futuro non troppo lontano WhatsApp possa giungere anche su questa piattaforma. La società, ricordiamo, attualmente proprietà di Facebook, starebbe considerando lo sviluppo di un client per browser web.

whatsapp1

Se la notizia fosse vera, per WhatsApp si aprirebbe un ventaglio di operatività enorme ampliando enormemente il bacino d’utenza attuale, in quanto diverrebbe compatibile con qualsiasi device connesso alla rete.

Ad aver annunciato tale nuova feature è stato, primo fra tutti, il fondatore della nota compagnia di Telegram Pavel Durov, che attualmente è il più accreditato rivale dell’ App di messaggistica istantanea acquistata da Facebook. Lo sviluppatore russo, tempo addietro, aveva dichiarato che WhatsApp aveva più volte provato ad assumere uno dei suoi sviluppatori web, per lavorare su un progetto inerente un client web di WhatsApp.

(Fonte: AndroidWorld.nl)

La stessa fonte AndroidWrold.nl ha poi confermato la notizia nel fine settimana, in quanto avrebbe scoperto la presenza della dicitura WhatsApp Web nel codice del client per Android versione 2.11.471 con chiari riferimenti, a detta della fonte, nelle modalità di log-in e log-out da personal computer e nel monitoraggio delle ultime azioni operate nelle sessioni sul web.

Attualmente per iscriversi su WhatsApp lo ricordiamo, è necessario per prima cosa disporre di una SIM nuova, ovvero non ancora utilizzata dal servizio di messaggistica e, in secondo luogo, di un abbonamento valido pagato regolarmente.

Una modalità naturalmente non compatibile con i personal computer, che potrebbe venire sostituita su desktop con un sistema di autenticazione sviluppato ad-hoc: secondo il team WhatsAPI, la web-app invierà una richiesta al client mobile, che dovrà essere successivamente accettata sullo smartphone per poter effettuare il log-in sul PC.

Per accedere a WhatsApp tramite questo nuovo client web sarà necessario recarsi al seguente indirizzo: web.whatsapp.com e loggare con il proprio account Google. Tale dominio è ovviamente già di proprietà di WhatsApp Inc.