Google Translate e la traduzione fotografica istantanea

Pochi mesi fa Google ha sorpreso tutti assumendo lo sviluppatore dell’applicazione WordLens che traduce da una lingua estranea alla propria il testo contenuto in un’immagine scattata o inquadrata. La bellezza di questo servizio è nel modo in cui i risultati sono presentati all’utente: niente lunghe stringhe di testo ma una semplice, intuitiva e al contempo futuristica lente.

Proprio come accadde quando Google Maps integrò le informazioni provenienti da Waze per offrire indicazioni più precise su ritardi e incidenti stradali, anche Google Translate, servizio amato da studenti e non solo, potrebbe ottenere gli stessi benefici aumentando le sue potenzialità. Gli screenshot che vi mostriamo apparterrebbero ad una presunta prossima versione di Google Translate.

google_traslate2 google_traslate1 google_traslate

Come potete osservare, l’applicazione sta traducendo istantaneamente in inglese il testo proveniente, e catturato dal sensore ottico, da un menu spagnolo, senza alcun tipo di ritardo.

google_traslate3

E’ possibile provare questa funzionalità usando l’applicazione WordLens (scaricabile dal Play Store da questo link), che così come fu per Timely quando venne acquisita da Google, è ora completamente gratuita. L’implementazione iniziale su Google Translate, chiamata Live Translate, è bidirezionale ed è unicamente in grado di tradurre da inglese a francese, tedesco, italiano, portoghese, russo e spagnolo. Quindi non è possibile in questa fase di sviluppo, tradurre da portoghese a italiano, per esempio.

google_traslate4

Tuttavia se si è soliti viaggiare, parlare con persone la cui lingua ci è ignota e viceversa, si può sfruttare una modalità forse conosciuta ai pochi. Si chiama modalità conversazione ed è quanto di più vicino ad un traduttore universale sia possibile ottenere con la tecnologia attuale, che in futuro potrebbe diventare sempre più precisa e veloce.

google_traslate7 google_traslate6 google_traslate5

Una volta aggiornata l’applicazione sarà in grado di raggiungere una qualità nella traduzione maggiore, riducendo i tempi di latenza dovuti a enunciati troppo lunghi o complessi. Infatti Google Translate sarà in grado di tradurre istantaneamente le parole dall’inglese all’italiano e dall’italiano all’inglese in un’ipotetica conversazione tra due persone di differente nazionalità.

Ovviamente le lingue precedentemente citate sono solo degli esempi, infatti le configurazioni disponibili sono innumerevoli. In tal modo la conversazione risulterà più fluida e naturale

Non sappiamo quando questi cambiamenti saranno disponibili per gli utenti, ma a giudicare dal livello di sviluppo e dagli screenshot emersi in rete, la nuova versione dell’app sembrerebbe pronta al rilascio. Quindi continuate a seguirci per avere l’apk prima di tutti! Nel frattempo, cosa ne pensate? Credete che sia utile oppure no?

[fonte]