Dopo lo Xiaomi Mi5 ecco un primo render di Meizu MX5 con fotocamera da 41 mpx

Xiaomi attualmente è il primo produttore di smartphone in Cina ed il terzo a livello mondiale, ma a contendersi la corona del “migliore” ci sono moltissime società come ad esempio Lenovo, Huawei, ZTE e Meizu, solo per citarne alcune.

Nessuno di questi produttori però è in grado di offrire delle smartphone ad un prezzo veramente basso e l’unico dispositivo altamente concorrenziale, sul lato qualità / prezzo, sembra essere lo Xiaomi Redmi 1S che andandosi a collocare in una fascia di mercato bassa porta nelle cassa della società moltissimi nuovi acquirenti.

Il prossimo anno quindi, sarà molto interessante sopratutto nel vedere i prossimi top gamma delle società che andranno a scontrarsi in un mercato, come quello cinese, molto ampio.

Un paio di giorni fa, sono apparse in rete delle prime indiscrezioni riguardanti il nuovo Xiaomi Mi5 che potete vedere a questo link e che secondo gli analisti sarà alimentato da un processore octa core Qualcomm Snapdragon 810 (associato alla GPU Adreno 430) corredato da un display da 5.7 pollici Quad HD.

Secondo le ultime “voci di corridoio” il prezzo finale dovrebbe aggirarsi intorno ai 1.999 Yuan (260 euro al nostro cambio) che sembra incredibile!

Meizu però nel corso del prossimo anno di certo non starà a guardare ed i primi rumors sul nuovo top di gamma Meizu MX5 iniziano a trapelare in rete.

Qualche ora fa sul noto social network Weibo è apparso in rete un Render, pubblicato dall’ingegnere Android daDeelie, che mostra alcuni dettagli del dispositivo.

Meizu-MX5-leaked-render

Secondo la fonte le specifiche tecniche dovrebbero vedere un display con risoluzione 2K, un sensore di impronte digitali (simile al Meizu MX4 Pro) ed una fotocamera Nokia da ben 41 megapixel.

Siamo sicuri che questa competitività tra Meizu e Xiaomi sicuramente nel corso del prossimo anno farà dare il meglio di se ad entrambe le società!

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *