Apple pronta la produzione del vetro Zaffiro per iPhone 6, ecco tutto quello che c’è da sapere

Un documento Apple, indirizzato all’ U.S. Foreign Trade Zone (FTZ), svela che la società con base a Cupertino inizierà proprio questo mese la produzione di massa di vetri zaffiro nel suo stabilimento a Mesa, in Arizona.

Tale documento dice chiaramente a cosa sarà destinato questo vetro: “produzione destinata a prodotti Apple di fascia alta” e che vale anche come licenza relativa al taglio ed alla lavorazione dello zaffiro, in modo tale che il materiale possa essere utilizzato per l’elettronica al consumo.

 

Ma partiamo dal principio:

Questo nuovo stabilimento verrá aperto in collaborazione con l’azienda GT Advanced Tecnologies, specializzata proprio nel lavoro dei cristalli per dispositivi elettronici.

Questo nuovo progetto darà vita a circa 2.000 posti di lavoro per una spesa iniziale dell’azienda guidata da Tim Cook pari a ben 578 milioni di dollari, che servirà a produrre quantità ingenti di vetro zaffiro, quindi grazie a questo importante investimento Apple non si è solo assicurata una certa esclusività sulla tecnologia, ma anche un significativo abbattimento generale dei costi man mano che la produzione su larga scala si fa avanti.

Il vetro zaffiro è uno dei materiali più duri al mondo, secondo solo al diamante, ed è 2,5 volte più resistente del Gorilla Glass ed attualmente viene solo impiegato per proteggere il vetro della fotocamera su iPhone 5 e a protezione del TouchID dell’iPhone 5S, infatti per il taglio del vetro vengono utilizzati dei laser super potenti.

Il responsabile Marketing di GT Advanced Tecnologies, Jeff Nastel-Patt addirittura dice: “virtualmente impossibile da graffiare e non risentirebbe neppure dello sfregamento sull’asfalto”.

Si pensa che questo nuovo vetro zaffiro incredibilmente resistente, verrà utilizzato per la costruzione di iPhone 6 rendendolo resistente oltre ogni immaginazione, e secondo nuovi rumor e brevetti ci potrebbe essere anche l’implementazione cellule solari all’interno dello zaffiro in grado di immagazzinare energia.

Se Apple c’è la farà con questo nuovo progetto sicuramente rinnoverebbe la sua posizione di leadership e continuerebbe ad essere la società più innovativa nel realizzare dispositivi con design e materiali sempre migliori.