Cyanogen Inc. lancia Themes Studio con un concorso per il miglior tema

Uno degli aspetti più particolari della ROM CyanogenMod (CM) è la possibilità di modificare e personalizzare l’interfaccia del dispositivo a proprio piacimento; partendo dalla scelta di moltissimi font, boot animation, icone, stile e molto altro.

Nel corso degli anni, Cyanogen ha offerto ai suoi utenti la possibilità di scaricare sia i temi a pagamento che quelli gratuiti tramite lo Store Temi chiamato “Vetrina Temi” (ovvero Temi Showcase) che viene pre-installato all’interno della famossisima ROM.

Uno dei vantaggi della Vetrina Temi e che qualsiasi sviluppatore o designer di terze parti può aggiungere i propri temi personalizzati che a sua volta possono essere acquistati e quindi venduti, il funzionamento è il medesimo delle applicazioni sullo Store di Google.

Ora però cambiano un pò le cose, il team di Cyanogen Inc. (da non confondere con quello di CyanogenMod) è in procinto di lasciare un nuovo Store di Temi con un’interfaccia ed un look reinventato che aiuterà gli utenti a trovare i proprio “stile” preferito.

Il nuovo Store prenderà il nome di Themes e tramite il nuovo strumento “Theme Studio”, annunciato nella giornata di ieri, darà la possibilità a tutti gli sviluppatori di importare e pubblicare in maniera molto semplice ed immediata il proprio tema sulla Cyanogen OS.

In attesa di questa nuova applicazione per Cyanogen OS, Cyanogen ha lanciato questa mattina un concorso (contest) invitando tutti gli sviluppatori a creare i propri temi, e quelli con maggior successo verranno inclusi all’interno della nuova applicazione al lancio.

Inoltre, tre vincitori saranno scegli e ciascuno di essi ricevere un “premio Pack” da Cyanogen che comprenderà felpe, T-Shirt e molto altro.

Tale concorso sarà aperto fino al 14 dicembre alle 17:00 (PT) ed i temi migliori, noncè i vincitori saranno scelti in data 18 dicembre dallo stesso team di Cyanogen. Per maggiori informazioni potete seguire questo link.

Se avete ulteriori domande sul concorso potete unirvi alla nuova Community di Google+ dedicata a tale concorso.