Otium Z6, in arrivo un octa-core con ricarica wireless

Otium sta per lanciare un nuovo telefono con un design originale, in vista del Natale di quest’anno. Ecco un’immagine in esclusiva del nuovo Otium Z6.

Otium z6
Chi segue la scena tecnologica cinese già lo sa, i produttori di smartphone si dividono principalmente per tre diversi livelli.

Le aziende di fascia alta, come Huawei , Oppo e Xiaomi che creano il design di tutti i loro prodotti. Le società di mid-range, che danno vita ad un mix di originale e di copia e poi ci sono le aziende di fascia bassa.

I produttori di telefoni mid-range di solito comprano i propri dispositivi da una fabbrica di OEM, questo è il motivo per cui vediamo smartphone di marca identici ad altri, ma con nomi e società differenti. Di tanto in tanto però troviamo linee originali che confermano un vero lavoro dell’azienda sul proprio dispositivo.

Otium afferma che il suo nuovo Z6 è un telefono completamente nuovo – ci dispiacerebbe successivamente vederlo rimarchiato da una società diversa. Il design dello smartphone è molto particolare, possiamo notare bordi stondati e una caratteristica cornice in materiale metallico superiore e inferiore .

Il prezzo del dispositivo dovrebbe aggirarsi intorno ai 130 euro, un ottimo prezzo considerando il processore octa-core (più probabile il Mediatek MT 6592 rispetto al nuovo MT 6595 usato da Meizu e Zopo per i loro top di gamma affiancato da 2 GB di memoria RAM, la ricarica wireless e fotocamera principale da ben 13 megapixels.

otium news

Otium sta attualmente lavorando sul nome definitivo per lo Z6 e si avranno nei prossimi giorni più dettagli al riguardo.

I prodotti Otium sono disponibili presso il loro sito ufficiale e su Amazon.com.

Riuscirà il design dello Z6 a far si che possa ritagliarsi uno spazio nell’infinità di scelta che offre il mercato al giorno d’oggi di smartphone con questo processore e in questa fascia di prezzo? Noi ovviamente ci auguriamo di si.