Xiaomi, smartphone super low-cost con CPU Leadcore

Xiaomi è una delle migliori aziende asiatiche come rapporto qualità-prezzo.

Xiaomi Leadcore

Xiaomi, azienda fondata nel 2010, è diventata il produttore numero uno in Cina ed ora sta pensando di “sbarcare” in Europa. Non sarà facile per la Xiaomi competere nel mercato europeo e per questo i dirigenti stanno pensando ad un device super concorrenziale. Indiscrezioni vedrebbero la Xiaomi investire su un’azienda asiatica produttrice di SoC dal nome Leadcore.

In questo articolo vi parliamo di un rumors su un nuovo device low cost della Xiaomi. Come sempre queste notizie vanno prese con le pinze, ma pensiamo che sia una storia interessante da condividere e se confermato sarebbe un grosso passo avanti in termini di accessibilità monetaria.

Questo nuovo device non si allontanerebbe dalle specifiche del fratello maggiore, Xiaomi Redmi 1S, ma a prezzi invece si. Stiamo parlando di un terminale dal prezzo davvero basso, 399 Yuan, al cambio circa 50 euro.

Anche se non è uscito nessun nome o la data di uscita di questo nuovo device low cost, sono già rimbalzate alcune delle sue specifiche tecniche, come detto un preprocessore Leadcore LC1860 basato su un 28nm Cortex-A7 con clock 2 GHz , 1 GB di RAM, processore grafico dedicato Mali T628, display HD 720p e la connettività LTE. Certamente alcune specifiche non sono eccelse, ma stiamo parlando di un device con un costo veramente basso.

Leggi anche: I migliori Smartphone sotto i cento euro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *