Samsung annuncia l’Advanced S Pen

Il Samsung Galaxy Note 4 è uno dei cellulari più sofisticati disponibili sul mercato. Ci sono quattro versioni disponibili, a seconda del processore e numero di slot SIM nel dispositivo, ma ogniuno condivide un certo numero di caratteristiche comuni, quali la risoluzione dello schermo denominato QHD e costituito da una risoluzione massima di 2560 x 1440 pixel, elevate prestazioni del processore che può essere o Samsung Exynos o Qualcomm Snapdragon, 3 GB di RAM, una fotocamera posteriore otticamente stabilizzata e la S Pen. Samsung ha anche annunciato il Galaxy Note Edge, un dispositivo simile al Note 4 con specifiche quasi identiche, ma con uno schermo curvo, che si estende fino al bordo del dispositivo. Confrontando il Note 4 con il Note 3, il suo predecessore immediato, il Note 4 rappresenta un miglioramento in quasi tutti gli aspetti – funzionalità, potenza del processore, schermo, fotocamera e software. Un argomento che Samsung non ha toccato è stato la S Pen. Ma lo hanno fatto oggi alla Developer Conference a San Francisco.

La S Pen può essere utilizzata per controllare il dispositivo e non deve toccare lo schermo per essere riconosciuta, ma può essere tenuto appena sopra la superficie. La S Pen ha un pulsante su di essa, che quando lo si preme apre il menu Command Air. Da qui, è possibile utilizzare l’Action Memo (parte di S Note), Smart Select, Image Clip e Screen Write Grazie al processore ad alte prestazioni, il Note 4 è molto sensibile quando si utilizza la S Pen per annotare qualcosa, e poichè ha uno schermo molto sensibile, è possibile scrivere il più piccolo dei scarabocchi. La S Pen è molto meglio utilizzarla per l’editing di precisione perché ha un punto focale molto più piccolo rispetto a un dito.

Note 4 SAR

Tantissime persone amano la S Pen a tal punto che Samsung ha annunciato un nuovo modello avanzato di S Pen. Questo è due volte più sensibile rispetto al modello attuale. Riconosce la velocità, l’inclinazione e la rotazione e il Note 4 può utilizzare questi dati per aiutarvi a migliorare la facilità d’uso e le funzionalità di modifica avanzate. Samsung ha anche annunciato che l’Advanced S Pen ha il proprio kit di sviluppo software, consentendo agli sviluppatori di creare il supporto per l’Advanced S Pen nelle loro applicazioni. Al momento non abbiamo nessuna informazione sulla disponibilità, sul costo o se sarà compatibile con altri dispositivi oltre al Note 4 e al Note Edge, ma appena sarà reso noto vi aggiorneremo. Nel frattempo, se state usando un Samsung Galaxy Note, come vi trovate con l’attuale S Pen? Cosa ne pensate di questa nuova versione?

[via]