Google Calendario, la nuovissima applicazione che sarà disponibile anche per iOS

Google con la nuova versione di Android ha completamente rielaborato e ri-progettato l’applicazione del Calendario rendendola più intelligente e molto più colorata.

La nuova applicazione ovviamente assume un’interfaccia completamente rivista, nuova, bella, funzionale che segue le linee dello stile in Material Design.

google_calendario

La parola d’ordine sarà rivolta alla semplicità, infatti grazie alle nuove linee guida (imposte da Google per tutte le sue applicazioni) il nuovo Calendario è molto più piacevole grazie all’aggiunta di caratteristiche come la visualizzazione di eventi con un solo tap e molto altro.

Google Calendario manterrà automaticamente tutti i vostri impegni (eventi o concerti per esempio) senza dover scrivere nemmeno una riga, grazie alla sincronizzazione con la casella di posta elettronica Gmail che terrà traccia delle nostre e-mail integrando all’interno del calendario tutte le date ed informazioni che reputa importanti e l’integrazione con Google Now e la gestione vocale di Android.

Questa nuova applicazione di Google Calendario sarà disponibile da subito per Android mentre dopo un paio di settimane dal rilascio ufficiale arriverà anche per la controparte iOS, la cosa risulta molto strana visto che sarà la prima volta che la società di Big G rilascerà un’applicazione di calendario per il sistema operativo della mela rosicata.

Google inoltre ha aggiunto una nuova funzionalità che si chiamerà “Schedule View” dove verranno visualizzati in ordine tutti gli appuntamenti in scadenza.

L’applicazione avrà colori pastello con anche immagini automatiche che riguarderanno l’evento e la manifestazione per rendere ancora più piacevole la navigazione.

La nuova applicazione di Google sarà disponibile per tutti i dispositivi aventi sistema operativo Android Lollipop 5.0 e con molta probabilità arriverà, nelle prossime settimane, anche per dispositivi con Android nella versione 4.1 o superiore.

Non manca nemmeno la versione tablet che sarà presente all’uscita del Nexus 9.

Ora non ci resta che aspettare con fermento l’APK ufficiale per installarlo sui nostri dispositivi Android.