Next, la lockscreen per Android realizzata da Microsoft

Quando si tratta di divertimento e personalizzazione, Microsoft non è di solito il primo sviluppatore che ci viene in mente. Di recente Microsoft sta assumendo un approccio diverso con i propri prodotti e infatti, ha rilasciato una lockscreen app, appositamente per i dispositivi Android e non è niente male.

Next-Lockscreen-screenshot-1

Next, questo il nome dell’app, andrà a sostituire la vostra schermata di blocco stock. A differenza di quella stock, Next trasforma la lockscreen, in una schermata funzionale. Quest’app è in grado di leggere tutti i dati sul dispositivo e utilizza questa opzione per visualizzare tutte le informazioni sulla schermata di blocco. Così, per esempio, potremo visualizzare tutte le notifiche in arrivo senza dover aprire l’applicazione o premere sul link di notifica. Tutte le notifiche proveniente dalla stessa fonte (cioè tutti gli SMS o mail) non sono raggruppati insieme e, potremo quindi leggere ogni messaggio facilmente. Tali notifiche rimarranno visibili sulla lockscreen fino a quando non si aprirà l’applicazione dal quale proviene la notifica.

Un’altra caratteristica molto utile di Next, è il gran numero di applicazioni che possiamo inserire nella lockscreen consentendoci una rapida apertura di quell’app. Le scorciatoie per le app possono anche essere personalizzate, in modo tale da avere solo le app che più usiamo. Inoltre, grazie all’opzione black list, potremo inserire alcune app che non dovranno mai essere visualizzate nella schermata di blocco. Infine, potremo grazie alla presenza di pulsanti rapidi per le impostazioni, attivare o disattivare la connessione Wi-Fi, il Bluetooth, la rotazione automatica dello schermo e la torcia.

Next-Lockscreen-screenshot-2

Oltre alle varie funzioni che possiamo personalizzare, Next ci permette di scegliere oltre a tantissimi sfondi, anche tra tre diverse modalità di utilizzo: At Home, At Work e On The Go. Nel complesso, questa applicazione è davvero molto utile, ma ci sono ancora dei piccoli problemi e bug che devono essere risolti. Per esempio, le notifiche di Google+, al momento non sono visibili sulla lockscreen, ma forse il problema potrebbe dipendere dal fatto che l’app è stata eseguita su una ROM personalizzata e non stock. L’applicazione è scaricabile gratuitamente e la potrete scaricare dal link sotto. Vi lasciamo adesso ad un breve video sull’app.

Next Lockscreen | DOWNLOAD

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *