OnePlus One scuse e 2° round di pre-ordini

Dopo la prima ondata di pre-ordini avvenuta lo scorso lunedì, la OnePlus annuncia  il secondo round di pre-ordini, chiedendo scusa per i disagi che si sono avuti durante il primo evento. Essi erano stati annunciati da tempo e la OnePlus si stava preparando da mesi per dare un’ alternativa al sistema di inviti.

Ma l’arrivo di questo fatidico giorno ha portato con se non solo gioie per gli utenti ma anche delusioni ed amarezze . Infatti il sito è stato “assalito” dalle migliaia di persone che volevano accaparrarsi uno di questi gioiellini, ma il server non è riuscito a gestire la situazione in modo ottimale a causa del grande traffico generato dagli utenti. Tutto ciò nonostante fosse stata allestita una piattaforma hardware dedicata per questo evento

“Despite a dedicated hardware platform set up for the event, our servers still had difficulty with the surge of traffic received when the pre-orders opened. “

L’azienda si scusa soprattutto con gli utenti che hanno avuto problemi effettuando il log-in al sito per provare a comprare lo smartphone, rimanendo appunto bloccati senza poter continuare con l’acquisto. È proprio per questi utenti che è stato indetto un nuovo round di pre-ordini, dando così la possibilità di acquistare il OnePlus One a chi non ci è riuscito durante i primi.

OnePlus-One11
Il tutto avrà luogo Lunedì 17 Novembre alle ore 16:00 Italiane .La OnePlus ci tiene a specificare che nelle prossime settimane verranno risolti i problemi avuti in precedenza per evitare che si ripetano. L’azienda ha reso noto ciò attraverso il suo blog e in conclusione all’articolo la OnePlus riporta alcune risposte alle domande ricevute durante i primi pre-ordini.

Rimarremo in attesa per vedere come la prenderanno gli utenti sfortunati e per sapere se ci riproveranno o meno.