Migliori App gratuite della settimana per Android e iOS [sett. 42 / 2014]

Anche questa settimana torniamo con il nostro appuntamento fisso settimanale che riguarda le migliori applicazioni gratuite per Android ed iOS della settimana.

Se vi siete persi qualche “puntata” della nostra rubrica potete trovare a QUESTO LINK tutte le migliori app delle settimane precedenti che abbiamo scelto per voi.

Vi ricordiamo, come se non l’avessimo già fatto, che potete seguire tutte le news ed esclusive del nostro sito www.enjoyphoneblog.it anche dalla nostra pagina Facebook, Google+, Twitter e tramite i Feed RSS.

Alla prossima settimana!

Call Planner

Call-Planner-1

Call Planner è un’applicazione semplice che vi permette di impostare dei promemoria per ricordarvi di effettuare delle chiamate importanti programmando la telefonata ad un determinato orario.

L’app è molto leggera (meno di 1 MB di dimensione) ed offre anche un dialer che potete tranquillamente utilizzare al posto di quello del vostro dispositivo.

Una volta aperta l’app nella home possiamo programmare una chiamata tramite il tasto più presente in alto scegliendo il contatto, l’orario e la ricezione della notifica (promemoria) per la chiamata oppure l’invio di un messaggio di testo SMS automatico.

Call Planner (Play Store – Android)

Call Planner (iTunes – iOS)

 

Clue

Clue

Clue è un’applicazione gratuita rivolta al pubblico femminile che vi permetterà di tenere traccia del ciclo mestruale in maniera del tutto personalizzata con un’interfaccia curata e chiara.

Al primo avvio dovremo inserire alcuni dati come data dell’ultimo periodo e eventuali variazioni del ciclo normale e dopo una breve procedura iniziale saremo portati nella schermata principale dove un grafico circolare ci indicherà in che fase del ciclo ci troviamo. C’è anche il sistema di notifiche che vi avviserà 2 giorni prima dell’arrivo del ciclo; sistema che risulta essere intelligente visto che anallizerà anche i dati inseriti per darvi una data ben precisa.

Premendo al centro nella Home si passerà alla visualizzazione del calendario dove sarà possibile “segnare” tramite degli sticket il nostro umore o particolari avvenimenti (dolori, attività sessuale)

Al momento l’app è presente su entrambi gli Store (Android ed iOS) ma senza la traduzione in italiano, anche se vista la facilità di utilizzo non c’è nè bisogno.

Clue (Play Store – Android)

Clue (iTunes – iOS)

 

Checky

checky

Checky è un nuova applicazione che vi permette di scoprire la vostra dipendenza allo smartphone con un sistema molto semplice: registra e conta quante volte accendete il display del vostro dispositivo con un punteggio confrontato anche con i giorni precedenti.

Ovvio, che il sistema non registra l’effettivo tempo sul vostro smartphone e quindi non può indicare una dipendenza scientifica visto che è facile “barare”, ma si tratta comunque di uno spunto interessante per farvi qualche riflessione sull’attaccamento al vostro cellulare.

L’app è scaricabile gratuitamente dai link sottostanti:

Checky (Play Store – Android)

Checky (iTunes – iOS)

 

Skype Qik

skypeqik

Qik è una nuova applicazione gratuita di Microsoft che, indipendente dal client Skype, vi permette di scambiare dei video messaggi di gruppo su qualsiasi dispositivo.

Questa nuova app punta alla semplicità ed immediatezza infatti si basa su un sistema di autenticazione basato sulla verifica del numero di telefono (in stile WhatsApp) senza registrazione e poi mette a disposizione dell’utente la possibilità di mandare dei video messaggi, acquisiti in maniera rapida e veloce, al posto del classico messaggio di testo.

All’interno dell’app si inizierà la registrazione con un semplice swipe verso il basso.

A rendere ancora più interessante il servizio c’è la possibilità di condividere i video anche ad utenti che non hanno sul proprio dispositivo installata l’applicazione; gli utenti riceveranno un SMS con un tutorial completo su come installare Skype Qik.

Tra le funzionalità più interessanti c’è la cancellazione dei video automaticamente da Qik dopo due settimane oppure la possibilità di inviare dei “Qik Flick” che non sono altro che dei brevi filmati (5 secondo) molto simili alle GIF animate.

Skype Qik (Play Store – Android)

Skype Qik (iTunes – iOS)

 

VLC Mobile Remote

VLCmobileremote

VLC Media Player è il software multimediale per PC più diffuso al mondo, ma per il suo controllo è necessario il mouse e la tastiera del vostro computer.

Ma ora grazie a VLC Mobile Remote potrete controllare il player tramite il vostro smartphone, in maniera immediata, come se fosse un telecomando virtuale con funzioni comuni ed accesso rapido alle cartelle senza nessuna installazione di un programma supplementare sul vostro PC.

L’unico requisito è che entrambi i terminali siano collegati alla stessa linea WiFi.

Al primo avvio, tramite un tutorial, verremo guidati sul collegamento del nostro dispositivo ed il PC e poi sarà possibile esplorare tutte le nostra cartelle per avviare la riproduzione di un file oppure semplicemente metterlo nella lista di “coda”.

VLC Mobile Remote permette anche di controllare il volume, la velocità di riproduzione, impostare la visualizzazione a schermo intero, inserire la riproduzione causuale e molto altro.

VLC Mobile Remote (Play Store – Android)

VLC Mobile Remote (iTunes – iOS)

 

Soundtracker

soundtracker

Con Soundtracker potrete fare delle selezioni di canzoni da condividere con i vostri amici tramite i social dandovi la possibilità di diventare dei DJ radiofonici.

Il funzionamento è semplicissimo, basterà effettuare un login ed ognuno potrà cominciare a creare una propria radio personale partendo dalla selezione del genere musicale per poi accedere alla enorme lista di canzoni.

In ogni momento potrete decidere di passare alla canzone successiva o di mettere in pausa la riproduzione ma purtroppo non sarà permesso tornare a quella precedente.

La vostra radio creata sarà pubblica e tutti potranno ascoltarla e tramite l’applicazione si potranno anche esplorare le varie stazioni create da utenti ricercandole eventualmente dalla vostra lista amici oppure nelle vicinanze del luogo in cui trovate.

Soundtracker è offerta in prova gratuita per un periodo di 14 giorni, dopo di che per proseguire ad utilizzare il servizio bisognerà effettuare un abbonamento al prezzo di 2,94 euro mensili o 29,54 euro annuali ottenendo anche la rimozione di tutte le pubblicità ed un numero illimitato di skip e stazioni memorizzabili.

Soundtracker (Play Store – Android)

Soundtracker (iTunes – iOS)

 

Sleep Timer

sleeptimer

Se non riuscite a fare a meno di addormentarvi con la musica accesa non potrete fare a meno di Sleep Timer, un’app che spegnerà automaticamente la riproduzione dopo un determinato tempo, così potrete addormentarvi senza pensieri ascoltando le canzoni che più vi piacciono.

Sleep Timer ha un funzionamento molto semplice, bisogna scegliere il nostro player (lettore) preferito ed utilizzarlo per ascoltare musica impostando un conto alla rovescia per lo spegnimento.

La grafica del Timer è carina, con un indicatore a forma di cerchio posto centralmente che vi indicherà il tempo di riproduzione della musica e che potrà essere estenso con una gesture molto particolare: semplicemente scuotendo il cellulare.

Sleep Timer si conferma quindi un’ottima applicazione grazie alla sua comodità e facilità d’uso; al momento è solo presente sullo Store di Android.

Sleep Timer (Play Store – Android)

 

Potential Beta

potentialbeta

Arriva sullo Store di Android, Potentials uno strumento che permette di controllare lo stato di ricarica e la connettività di tutti i vostri dispositivi anche dal vostro PC Windows.

Il funzionamento avviene tramite un account condiviso tra i vari dispositivi, dove al primo avvio dovremo registrarci, dopodichè il dispositivo ci apparirà nella schermata principale.

Per ogni smartphone o tablet presenti saranno riportati il nome, il livello della batteria e due pulsanti con cui poter spegnere ed accendere il Wi-Fi e Bluetooth. Tale lista sarà consultabile anche tramite un programma per Windows 8/8.1 ed a breve anche su Mac.

Per aggiungere un nuovo dispositivo basterà su di esso installare l’applicazione ed effettuare il login con lo stesso indirizzo e-mail e pass.

Anche se Potential è in fase beta tutto il servizio offerto funziona molto bene ed con un acquisto in app di circa 80 cent. si avrà la possibilità di sbloccare la notifica intelligente che ci ricorderà di mettere in carica un dispositivo qualora raggiunga il livello di soglia.

Potential Beta (Play Store – Android)