Pennies, l’app che ci aiuta a tenere sotto controllo le nostre finanze

hedr

 

Non importa quanto bene pensiate di gestire le vostre spese, la verità è, che probabilmente non lo farete mai al meglio. Se, nonostante i vostri sforzi, non riuscite mai a capire come il vostro stipendio mensile evapori così in fretta, non dovete tenere un registro delle spese, o assumere una ditta di contabilità ma, vi basterà provare Pennies. Quest’app non è altro che un gestore delle finanze personali per iOS. Non ci sono fogli di calcolo, formule o schemi complicati, Pennies è solo una comoda, intuitiva e matematicamente precisa app, che monitorizza il nostro budget personale.

Dopo la schermata iniziale, Pennies ci permetterà di impostare un nuovo budget, scegliendone uno tra le tre tipologie presenti che sono: Monthly Budget, Weekly Budget e One-Off budget. Queste tre tipologie saranno sufficienti a gestire sia i lavoratori retribuiti con un reddito settimanale o mensile regolare oppure un budget una tantum.

Per capire come funziona Pennies e se realmente fa’ quello che dice, abbiamo creato un budget mensile per gestire un reddito fittizio, che riceviamo regolarmente il 15 di ogni mese. Naturalmente, nella realtà non è sempre così e la data potrebbe variare, ma Pennies è in grado di compensare a questo ritardo. Essa ci consente inoltre di specificare un segno di valuta, oppure di non aggiungere nessun segno. Scelta la valuta, abbiamo quindi aggiunto il nostro budget iniziale di 1200 $ e poi inserito il nostro budget attuale di 280 $ e, abbiamo dato il via al monitoraggio.

Una volta settata l’app, Pennies ci mostrerà di default una schermata dove vengono riportati, il budget attuale e i giorni che mancano al prossimo stipendio. Effettuando uno swipe verticale, potremo vedere con precisione quanto ci è permesso spendere ogni giorno del budget fino al giorno dello stipendio. Effettuando uno swipe orizzontale invece, potremo accedere a tutti i budget che Pennies sta monitorando. Facendo un doppio tap inoltre, potremo accedere al menu delle Impostazioni.

Una peculiarità di Pennies è sicuramente la sua UI. La “salute” del nostro budget, viene codificata attraverso dei colori. Se la schermata di bilancio è di colore verde, potremo spendere un po’ di più. Se è blu, significa che siamo sulla “retta via” e possiamo continuare così. Se è di colore rosso invece, significa che stiamo spendendo più del dovuto. Premendo sul segno “+” potremo aggiungere delle entrate oppure delle uscite.

Ancora non è possibile inserire quello che si è comprato in lettere – è possibile specificare solo una somma esatta che abbiamo speso o ricevuto. Inserendo una somma spesa, Pennies la sottrarrà dal nostro budget giornaliero consentito e, ci mostrerà quanto possiamo ancora spendere e quante ore mancano prima che finisca la giornata. Infine, una volta terminato il mese, potremo vedere tutta la cronologia delle nostre spese e dei nostri guadagni.

Questa era Pennies, un’app davvero ben fatta sotto ogni punto di vista.

Pennies badge

 

AppStore1