HTC Zoe: ora (o quasi) è per tutti

Sono passati più di due anni da quando HTC ha presentato One (il primo, non M8). Corpo in alluminio, fotocamera Ultrapixel, Boomsound e tante belle implementazioni software, fra queste Zoe.

HTC-Zoe-v1.0-640x329

Con un solo comodo pulsante in modalità Fotocamera Zoe, è possibile:

  • Scattare una foto.
  • Catturare una combinazione di scatti continui e un filmato di 3 secondi per le funzioni di modifica avanzate nella Galleria, ad esempio Foto SequenzaMetti sorriso e Rimozione oggetto.
  • Registrare un video lungo e catturare scatti continui durante i primi tre secondi.

Oltre a questo, Zoe integra la condivisione social e invita a creare dei propri mini-video da condividere, oltre alla possibilità di “mixare” i video dei propri amici. All’interno del servizio è possibile postare commenti (pubblici o privati) creando un vero e proprio social network.

Da poche ore, grazie all’evento HTC (link all’articolo) dove è stato presentato il nuovo selfie-phone, Zoe è disponibile per tutti.

Android, a partire da ora, potrà godere della prima beta. iOS dovrà aspettare un paio di mesi.

 

Link al Play Store