Batteria Nexus 5: Android L risolverà il problema di batteria

Batteria Nexus 5: Android L risolverà il problema del surriscaldamento?

Forse vi ricorderete che, qualche tempo fa, di una notizia riguardante la batteria del Nexus 5 e i problemi che le stava causando un piccolo errore di programmazione del comparto fotocamera. Ciò che infatti provocava l’abbassamento repentino del livello di batteria, ed in alcuni casi anche il surriscaldamento della stessa, era il processo mm-qcamera-daemon, che era però fondamentale alla fotocamera per poter funzionare correttamente; tale processo poi rimaneva bloccato, ma non vi era alcuna applicazione, preinstallata o meno, che potesse spegnerlo forzatamente, lasciando così che il processo mm-qcamera-daemon continuasse ad occupare CPU ed in conseguenza a consumare batteria.

Batteria Nexus 5

Un project manager di Google aveva inizialmente accusato l’applicazione del celebre servizio di messaggistica online Skype, il quale con il nuovo aggiornamento dell’app Android avrebbe portato al blocco del processo e al consumo di cicli e cicli di CPU. Nonostante ci siano poi stati alcuni micro-aggiornamenti con alcune correzioni di bug, in generale il problema continuava a persistere, e solamente con l’aggiornamento ad Android 4.4.3 il processo mm-qcamera-daemon sembra sia libero di procedere tranquillamente, senza alcun impedimento di sorta.

Batteria Nexus 5 3

Purtroppo, la buona notizia non sembra essere tale per tutti: alcune persone infatti hanno lamentato il persistere di questa perdita di batteria, ma a quanto pare nella AOSP Tracker l’aggiornamento risolutivo sembra essere segnato come “in arrivo”; speriamo dunque Android L non tardi ad arrivare, in modo da far sì che i possessori del Nexus 5 non abbiano problemi di sorta e possano godersi il loro smartphone in tranquillità. Qualora volessero sostituirlo con il nuovissimo Nexus 6, ecco QUI tutte le novità dell’imminente uscita!