MediaTek MT6795: il SoC Octa-Core a 64 bit per contrastare Qualcomm

MediaTek sta guadagnando posizioni: se fino a un paio di anni fa era visto solamente come “l’alternativa cinese” per smartphone low cost, oggi è un punto di riferimento per quanto riguarda innovazione e voglia di “mettersi in gioco”.

L’anno scorso il suo MT6589 è stato montato su una vasta gamma di smartphone, elevando così il pregio dell’azienda. Soprattutto grazie alle prestazioni di tutto rispetto e a delle scelte ottimali riguardo il fattore risparmio energetico.

Sempre l’anno scorso è stato presentato il MT6592, il primo processore Octa-Core dell’azienda. Sebbene sia stato apprezzato fin da subito, non ha dato quel “qualcosa in più” (soprattutto per quanto riguarda il fattore risparmio energetico) rispetto al MT6589.

MediaTek-Chip

Quest’anno è stato presentato il MT6595: il vero processore Octa-Core di MediaTek, che ha guadagnato una notevole reputazione, fino ad essere stato “scelto” come cuore pulsante di Meizu MX4.

Dopo l’introduzione dei SoC mobile a 64 bit, ecco che MediaTek fa la sua mossa, con il MT6795: SoC Octa Core a 64 bit, con le seguenti prestazioni:

  • Velocità fino a 2.2 GHz
  • Supporto per display 2K
  • Supporto alle LPDDR3 RAM fino a 933 MHz
  • Registrare e riprodurre video a 1080p fino a 480 fps
  • Supporto codec H.264 in 2K e 4K
  • Supporto 4G
  • Supporto alla ricarica wireless

Ed ecco che MediaTek punta in alto: contrastare Qualcomm (che detiene il 68% dei dispositivi attivi) e dominare il mercato SoC.

 

[via]