Eric Schmidt in un’intervista dichiara che utilizza il Motorola Razr X ed ama BlackBerry

Durante un’intervista al giornale The Canadian Press, Eric Schmidt (dirigente di Google) ha parlato del nuovo libro dedicato al motore di ricerca intitolato “How Google Works” scritto da Jonathan Rosenberg, un consigliere del CEO Larry Page ed annunciato una sovvenzione di 1,5 milioni di dollari per sostenere la Actua sulla carenza educativa nel mondo cercando di insegnare e portare le nuove tecnologie a tutti i bambini.

eric-schmidt-moto-x

Nell’intervista Shmidt ha parlato della crescente presenza di Google nel mondo e del suo amore sfrenato per la società canadese Blackberry di cui era fan accanito per molti anni.

Il giornalista chiede poi chiarimenti sul suo rapporto attuale con la linea BlackBerry: “Eri un noto utente BB, cosa ti ha convinto a cambiare?”

Le risposte di Eric sono molto dirette stuzzicando la società canadese e ribadendo che essa non è riuscita a superare alcune transizioni molto importanti, ed ora con il nuovo CEO, la società sta tentando in tutti i modi di ritornare prepotentemente a fare grandi numeri rimediando agli sbagli fatti.

“La verità e che Android e iPhone stanno dominando il mercato in questo momento” dice Shmidt

Eric poi dichiara, dopo una domanda dell’intervistatore su “qual’è il tuo attuale smartphone?“, che il suo telefono principale e che porta sempre con se mostrandolo al pubblico è il Motorola Razr X.

“Motorola Razr X. Come sapete, è in corso l’acquisizione di Motorola da parte di Lenovo, ma questo è il telefono che sto usando.”

 

Umm..Cosa? Motorola Razr X???

Dopo questa dichiarazione, quello che lascia perplesso tutto il mondo è che il modello Motorola Razr X non esiste proprio; potrebbe essere un’invenzione dello stesso Shmidt, oppure un prototipo che non ha mai visto la “luce”, anche se con molta probabilità secondo il web, Eric si sia riferito al “vecchio” Motorola Moto X lanciato e presentato proprio da lui stesso nel corso del 2013.

Secondo voi qual’è smartphone utilizza il dirigente di Google?

[fonte]