[RECENSIONE] GoClever Quantum 600

Ringraziando GoClever, eccovi la recensione di GoClever Quantum 600, un phablet per chi vuole spendere poco. Il prezzo, infatti, è 199€ con una dotazione hardware non troppo “pompata” che permette comunque una buona esperienza utente.

Cosa contiene la confezione

  • Telefono
  • Batteria (da inserire nel telefono)
  • Cuffie in-ear simmetriche (nel senso che non ha un auricolare più corto rispetto all’altro come in molti smartphone di fascia bassa e non)
  • Cavo USB-micro USB per il caricamento e per il collegamento dati
  • Alimentatore da muro con slot USB da 1A

Dimensioni e caratteristiche fisiche

  • 160 x 82 x 8.95mm
  • Peso di 200 g
  • Scocca in plastica con finiture laterali placcate in simil-bronzo
  • Tasti per il regolamento del volume posti a sinistra
  • Tasto di accensione posto a destra
  • Uscita jack per le cuffie posta in alto
  • Porta micro USB posta in basso
  • 3 Tasti soft touch posti anteriormente nel seguente ordine: opzioni, home e back
  • Finitura gommata sul retro per migliorare il grip

Caratteristiche tecniche

  • SoC Broadcom BCM23550 (Quad core, 1.2 GHz)
  • 1 GB di RAM
  • Display da 6’’ IPS 1280×720
  • Fotocamera posteriore da 8 MP con flash LED e fotocamera anteriore da 1.9 MP
  • Dual sim (in formato standard, una 3G e una solo GSM), gestite in modo dual active (sempre attive anche quando una è occupata)
  • Android 4.4.2
  • Memoria interna da 4 GB espandibili con Micro SD fino a 32 GB
  • Batteria da 2800 mAh

Primi giorni di utilizzo

Avendo come smartphone principale un 4’’ (l’ormai immortale Samsung Galaxy S) è normale che GoClever Quantum 600, al primo impatto, mi sia risultato “enorme”. Mi ci son voluti un paio di giorni per abituarmi realmente a questo smartphone. L’esperienza utente mi ha subito colpito (grazie anche al fatto che le prestazioni del mio Samsung lasciano parecchio a desiderare, visto l’hardware ormai “preistorico”), smartphone reattivo, pochissime micro-lag grafiche, qualche piccola incertezza quando si apre il drawer ma niente di trascendentale, senza dimenticare il fatto che il display ha dei bei colori ed è ben calibrato in modo da non dare fastidio agli occhi.

Pregi

  • Rapporto qualità/prezzo
  • Dual sim full active
  • Durata della batteria (copre quasi un giorno e mezzo di uso intenso, con un uso medio si fanno tranquillamente anche due giornate)
  • Android 4.4 già di serie
  • Registra video in Full HD con una buona (ma non rapidissima) messa a fuoco

Difetti

  • Android non completamente tradotto (qualche voce meno abituale è in inglese)
  • Assenza di LED di notifica o di illuminazione dei tasti soft touch per la segnalazione di notifiche
  • La cassa è posta sul retro e non vi sono rialzi, quindi appoggiando lo smartphone si copre interamente la cassa
  • Troppe app preinstallate
  • Audio leggermente gracchiante

In sostanza, se cercate un phablet e volete spendere poco fateci veramente un pensierino su questo GoClever Quantum 600.

 

Video realizzato con Quantum 600

https://www.youtube.com/watch?v=UxBeHSpLm0k

 

Galleria Fotografica

DSC_0218 DSC_0219 DSC_0220 DSC_0221 DSC_0225 DSC_0228 DSC_0229 DSC_0236

 

Video