Nexus 6, confermate le specifiche con display da 5.92″ ed altro

E’ da un po’ di tempo che le voci sul prossimo Nexus 6 si fanno sempre più insistenti e svelano sempre più dettagli; prime su tutte è che, per la prima volta della gamma questo dispositivo sarà “creato” dalla società alata Motorola, azienda divenuta di Lenovo dopo la cessione all’inizio di quest’anno da parte della stessa Google.

In questi giorni sono apparse del prossimo Nexus 6 (o Nexus X) le prime specifiche tecniche che riguardavano la parte hardware del dispositivo, che potete rivedere qui; infine tramite il noto sito 9toGoogle viene svelato con un mockup (QUI) il display che troveremo a bordo del prossimo dispositivo di Big G e che sarà, per la non felicità di molti, da ben 5,92 pollici il che porterà la linea Nexus nella direzione dei phablet.

Ora però da una nuova fonte, al momento sconosciuta, vengono confermate e svelate le specifiche tecniche di questo nuovo Nexus 6 che è da sempre conosciuto con il nome in codice di Motorola “Shamu”, andiamo ad analizzarle insieme:

  • Display, come ben noto, avrà diagonale di 5,92 pollici con risoluzione QHD che significa 2560 x 1440 pixel e densità di 496 ppi
  • Processore Snapdragon 805
  • fotocamera posteriore da 13 megapixel con stabilizzatore ottico (OIS)
  • fotocamera frontale da 2 megapixel
  • Batteria da 3.200 mAh
  • Sistema di doppi autoparlanti stereo posizionati nella parte frontale

nexus6

Secondo la stessa fonte l’estetica di questo nuovo Motorola Nexus 6 sarà molto simile al Moto X in una veste più grande e con l’utilizzo degli stessi materiali.

I tasti di accensione e bilanciamento volume invece, saranno posti nella parte centrale del dispositivo per facilitarne l’accesso con una sola mano visto il display di grandi dimensioni.

Il sistema operativo sarà basato sulla nuova versione di Android 5.0 L, con ovviamente a bordo tutta la suite Google (Drive, Gmail, Play, Maps ecc..) e con un piccolo restyling in stile Material Desing per le icone delle applicazioni.

Viene confermato anche che il Nexus 6 sarà compatibile con il Turbo Charger di Motorola dove viene sostenuto dalla società che con una ricarica di soli 15 minuti la batteria sul dispositivo riesce a durare ben 8 ore.

Al momento non è ancora trapelato nulla per quanto riguarda il prezzo e la data di lancio di questo dispositivo, anche se, alcune voci hanno fatto pensare ad un rilascio intorno al prossimo Halloween verso la metà di ottobre.

Non ci resta che aspettare per scoprire ulteriori novità!