Google aggiorna le clausole per gli sviluppatori del Google Play Store

Google-Play-Developer-Console-450x281Google ha silenziosamente aggiornato le sue clausole di distribuzione di Google Play, le nuove regole introdotte chiedono agli sviluppatori di assumersi maggior responsabilità dei loro prodotti, facilitando così la vita a noi consumatori.

  • La prima clausola afferma che gli sviluppatori che offrono app a pagamento o acquisti in app devono rispondere alle richieste di assistenza dei clienti entro un massimo di 3 giorni lavorativi, se il problema viene però reputato da Google di grave entità saranno obbligati a dare una risposta in appena 24h.
  • Non si potranno più includere collegamenti a persone, applicazioni o giochi che non vengono forniti direttamente dal Play Store.
  • Google ha anche apportato dei cambiamenti riguardanti la propria IVA e politica fiscale, a partire da oggi infatti Google si farà carico di tutte le spese IVA delle applicazioni e servizi acquistati sul Play Store.

Vorremmo avere un vostro parere su questi cambiamenti, soprattutto se siete degli sviluppatori. Lasciate un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *