iPhone 6 batte iPhone 6 Plus secondo i primi benchmark

iPhone 6 e iPhone 6 Plus proprio in questi giorni stanno invadendo i vari negozi, e non potevano mancare i primi benchmark ufficiali. In particolare il test eseguito da Geekbench mette alla prova CPU e RAM del nuovo melafonino per determinare i punteggi single-core e multi-core finali.

I risultati ottenuti sono molto interessanti. L’iPhone 6 batte a sorpresa l’iPhone 6 Plus sia nei punteggi dei single-core che nelle prestazioni dei multi-core.

I risultati, visibili nell’immagine sottostante, ottenuti dall’iPhone 6 non lasciano margine al suo fratellone Plus.

bench_001

Ma perchè un simile risultato?

Il nuovo chipset di Apple A8 con una CPU dual-core è il medesimo per entrambi i dispositivi, tuttavia il processore di iPhone 6 dispone di un clock a 1.39GHz, mentre il suo fratello è dotato di un clock inferiore di circa 70MHz (cioè 1.32GHz). Una piccolissima differenza sembra esserci anche nella RAM, 987MB contro 975MB sempre a favore dell’iPhone 6, ma non dovrebbe essere quella la causa degli inaspettati risultati.

Ma ad essere sinceri queste piccole differenze non sembrano sufficienti per giustificare un così ampio divario prestazionale dato dai test.

In verità il dubbio è che la suite dei test di Geekbench non sia ancora ottimizzata per l’architettura del nuovo chipset A8 di Apple, ciò potrebbe spiegare i risultati che risulterebbero sballati di diversi punti.

Aspettiamo maggiori risultati e prove per trarre le dovute considerazioni.

Per voi è possibile questa differenza prestazionale? E se così fosse cosa ne pensereste?