Efficienza e rapporto degli schermi dei nuovi smartphone [riflessione]

L’avvento dei phablet ci sta abituando a tenere in tasca dispositivi sempre più grandi ed ingombranti (seguite i nostri consigli su come utilizzarli al meglio). Oggi proviamo ad analizzare quali sono quei modelli che hanno ottimizzato il rapporto tra dimensione del display e dimensione del telefono.

Efficienza

Per ogni categoria vi mostreremo i 10 modelli con il rapporto schermo/dimensioni migliore, indicando anche la posizione dei modelli più venduti che occupano posizioni più basse in classifica.

Ovviamente non si tratta di un valore fondamentale per scegliere il vostro nuovo telefono, semplicemente è un indice dell’ottimizzazione applicata dal produttore. Un indice di efficienza maggiore significa che avrete meno bordi, cornici e pulsanti che fanno aumentare in maniera più o meno considerevole le dimensioni finali del telefono. D’altro canto l’assenza di cornici può rendere più difficoltoso l’utilizzo del dispositivo con una sola mano. La presa è meno precisa e sicura e c’è il rischio di toccare inavvertitamente lo schermo.

Smartphone

Tra gli smartphone con display di dimensioni inferiori a 5.5″ il dominatore indiscusso è Sharp Aquos Xx 302Sh, con un impressionante rapporto tra dimensioni dello schermo e superficie frontale pari al 80,66%. Nessun altro telefono in commercio riesce minimamente ad avvicinarsi. Più staccata la concorrenza con LG G2 al secondo posto con un rapporto del 75,99%, Motorola Moto X 2014 al 5° posto con il 73,18%, Google LLG Nexus 5 all’8° posto con il 72,33%, Xiaomi Mi4 9° con il 72,2% a pari merito con Samsung Galaxy S4.

Più staccati gli altri flagship con Sony Xperiz Z3 al 14° posto con il 71%, Samsung galaxy S5 al 21° posto con il 69,76%, Sony Xperia Z2 22° con il 69,17%. Molto lontano anche HTC One M8, soltanto 25° con il 66,71%. Tra i meno efficienti troviamo anche iPhone 5S al 32° posto con il 60,82%. Un po’ meglio fa il nuovo top di gamma Apple, iPhone 6 con un rapporto di efficienza pari al 65,71%.

Phablet

Passando alla categoria che sta facendo numeri sempre più significativi, quella dei phablet, la lotta è molto più  serrata con il nuovissimo Lenovo Vibe Z2 Pro in testa alla classifica con un indice di efficienza pari al 78,29%, appena superiore all’impressionante Huawei Ascend Mate 7, arrivato secondo con il 78,03%. Appena sotto al podio, completato da Alcatel One Touch Hero con il 77,77% troviamo due nuovissimi prodotti come Meizu MX4 e LG G3 rispettivamente con 76,65% e 76,33%. Più lontani i phablet di Samsung con Note 3 e Note 4 rispettivamente al 9° e 10° posto con un valore praticamente identico di poco inferiroe al 75%. Il duscusso OnePlusOne, con le sue enormi cornici, raggiunge il 71,81% e si attesta al 19° posto. Peggio ancora va ai phabet di HTC e Sony con One Max al 24° posto col 70,63% e Z Ultra 30° con il 69,15%. Ancora una volta molto lontano dal vertice il prodotto Apple. iPhone 6 Plus si classifica 34° con il 67,91%.

Tablet

L’ultima categoria che andiamo ad analizzare è quella che ha subito il minor progresso negli ultimi tempi, dovuta anche alla contrazione del mercato (leggi qui le nostre considerazioni).

A sopresa, visti i risultati delle altre due categorie, il vincitore è Apple iPad Mini con un rapporto schermo/superficie frontale pari al 71,81%, incalzato dal fratello maggiore iPad Air con il 71,65%.Terzo gradino del podio per un altro prodotto di Huawei, il Mediapad X1 con il 70,9%. Appena fuori dal podio troviamo LG GPad 8.3 con il 69.22% e Samsung galaxy TabPro 8.4 con il 69.12%. Molto staccati i tablet con Windows che non brillano per efficienza. Microsoft Surface 2 si colloca al 15° posto con un rapporto del 65.41% mentre peggio ancora fa il Nokia 2520, 17° con il 62,74%. Sul fondo della classifica troviamo parecchi modelli di Google ed Amazon. I Nexus 7 e i Kindle Fire non riescono a superare il 60% anzi si attestano tar il 55 ed il 56%, evidenziando come nei tablet il design sia forse meno curato rispetto agli smartphone (siano essi flagship o phablet).

 

Dopo avervi ubriacato con questa mole di numeri vi invitiamo a commentare. Secondo voi è importante avere un display che sfrutta al massimo la superficie del telefono o preferite delle cornici antiestetiche ma che vi permettono di impugnare meglio il dispositivo?

Fatecelo sapere, nel frattempo restate sintonizzati su EnjoyPhoneBlog.