Sony dichiara che alcuni dispositivi Xperia non verranno più aggiornati

Con tutti i dispositivi che Sony sta presentando, inclusi quelli dell’appena passato IFA 2014, è inevitabile che alcuni “vecchi” modelli del catalogo del produttore debbano essere abbandonati.

Sony ha infatti recentemente dichiarato lo stato “end-of-life” a quattro suoi dispositivi: Xperia L, M, SP e C. Ciò significa che questi dispositivi non riceveranno più aggiornamenti frmware dalla casa madre.

Tutti i dispositivi in questione sono stati lanciati nel 2013, ineffetti possiamo dire che soprattutto per l’Xperia L ed M questa “morte” è stato un po’ troppo precoce, l’ultimo aggiornamento per questi due dispositivi è stato a marzo di quest’anno con Android 4.3.xperia_eol1-329x420

L’Xperia SP è più potente ed ha un processore 1.7GHz dual-core Snapdragon, GPU Adreno 320 ed 1 GB di RAM, eppure questo smartphone non verrà più aggiornato lasciandolo alla versione Android 4.4.xperia_eol2

Ma quello che ha più diritto di sentirsi offeso è senza dubbio l’Xperia C. Questo dispositivo è stato lanciato nel luglio del 2013, ha processore quad-core MediaTek a 1.7GHz. Nonostante ciò non è mai stato preso molto in considerazione dalla propria casa madre che dopo l’uscita si è dimenticata del povero malcapitato, regalando allo smartphone appena 3 aggiornamenti firmware di piccola entità rimanendo così per tutta la sua vita ad Android 4.2xperia_eol3

Possedete questi dispositivi? Cosa ne pensate della politica intrapresa da Sony?