Le migliori 6 App gratuite della settimana per Android [sett. 36 / 2014]

Anche questa settimana torniamo con il nostro appuntamento fisso riguardante le migliori App gratuite della settimana; questa volta però, vista la vicinanza dell’IFA non siamo riusciti a fare una selezione approfondita e abbiamo scelto per voi solo 6 applicazioni per Android che riteniamo interessanti ed utili tanto che vi consigliamo di provarle.

Se vi siete persi qualche “puntata” della nostra rubrica potete vedere a QUESTO LINK tutte le migliori applicazioni delle settimane precedenti per Android ed iOS.

Inoltre ricordiamo che potete seguire tutte le news ed esclusive del nostro sito www.enjoyphoneblog.it anche dalla nostra pagina Facebook, Google+, Twitter e tramite i Feed RSS.

Buona Domenica a tutti, alla prossima settimana!

Bring! Lista della spesa

Bring-Shopping-List

Bring è un’applicazione per Android che vi permette, in modo semplice ed intuitivo di portarvi con voi una lista della spesa aiutandovi nell’impresa di farla al supermercato.

L’applicazione vi riporterà “bambini” con un’interfaccia completamente colorata, con disegni molto particolari e con un design che ricorda i quadrettoni (tiles) di Windows Phone.

All’avvio per creare la lista basterà toccare su una categoria e selezionare il prodotto insieme alla quantità da inserire, a quel punto verrà aggiunto nella vostra lista con la possibilità di spostarlo nella posizione desiderata.

Il database di prodotti è molto ricco e conta ben 350 tipi di cibi.

Una volta creata la lista si è pronti per andare a fare la spesa; dopo aver preso il prodotto della lista basterà fare un semplice tap all’interno dell’applicazione sulla voce ed essa si contrassegnerà con il colore rosso in maniera tale che balzi subito all’occhio.

Se siete amanti delle spese e siete stufi di girare con carta e penna, questa applicazione fa per voi!

Bring! (Play Store – Android)

 

Omlet

Omlet-caht-app

Omlet è una nuova app che permette lo scambio di messaggi in un’interfaccia ben curata e ricca di funzioni che garantisce a detta degli sviluppatori un’esperienza unica.

Al primo avvio saremo guidati in un tutorial con la procedura di registrazione che richiederà un numero di telefono per far funzionare l’applicazione.

Una volta giunti alla schermata principale, dove verranno raccolte tutte le conversazioni, potremo vedere nella parte alta le azioni per avviare una nuova chat, per controllare le nuove notifiche o per visualizzare le nostre conversazioni preferite.

Con uno swipe sul bordo sinistro invece si apre un nuovo menù dove si vedranno le impostazioni con possibilità di personalizzare il proprio profilo, vedere i contatti, sincronizzare i messaggi, cambiare la lingua dell’interfaccia e molto altro.

All’interno delle conversazioni, ci sono le classiche funzionalità come inviare foto, messaggi ed altri con la possibilità anche di realizzare emoticon personalizzati.

Insomma non manca nulla a questa nuova applicazione di messaggistica anche se al momento ha il limite della scarsa diffusione visto che si deve scontrare con i titani del settore quali WhatsApp e Co.

Omlet (Play Store – Android)

 

Note List – Notepad

notelist

Questa nuova applicazione unisce le classiche funzionalità delle note insieme ad un calendario interattivo.

Note List è infatti strutturata con un’interfaccia semplice e la classica schermata “Home” dove sono presenti le note più recenti, quelle in scadenza e la vista mensile del calendario e tramite un semplice tap sul pulsante sottostante si potrà aggiungere una nuova nota selezionando categoria (con la possibilità di crearne una nuova), titolo e corpo con un’eventuale scadenza o segnarla direttamente come completata.

Nella vista nel calendario all’interno dell’app si potranno consultare i promemoria del mese con la possibilità di aggiungerne dei nuovi semplicemente facendo un tap sul giorno di interesse.

All’interno delle impostazioni generali si avrà la possibilità di personalizzare il font, creare una scorciatoia nella nostra schermata Home del dispositivo, gestire il backup e sincronizzazione automatica (anche con Google Drive) oppure inserire due tipologie di widget che riportano la lista delle note di una determinata categoria.

L’app è gratuita, ma offre acquisti in-app per sbloccare alcune funzionalità che potranno essere provate gratuitamente per 48 ore e poi richiederanno per la singola funzione un costo di 1,65 € per essere sbloccata, oppure 5,49 € per il pacchetto completo.

Note List (Play Store – Android)

 

Planet Fotocamera

planet fotoPlanet Fotocamera è una di quelle applicazioni di un’estrema facilità di utilizzo, che consente semplicemente di scattare una foto o prenderla direttamente dalla vostra galleria e trasformarla in forma planetaria.

L’applicazione ha un layout semplice con la presenza di un banner pubblicitario non troppo fastidioso; una volta aperta e dopo averla scelto la foto si potrà ritagliarla a piacimento ed applicargli l’effetto di planetarietà che può essere modificato a proprio piacimento con un trascinamento della barra sottostante, invertendo anche il cielo con la terra.

Dopo aver finito si può dare un nome alla propria “creazione” con la possibilità di condividerla tramite i social network (Facebook, Twitter) oppure via e-mail.

Planet Fotocamera (Play Store – Android)

 

HomeTube

hometube

C’è poco da dire su questa nuova applicazione. HomeTube è simile a Youtube, solo è rivolta al pubblico dei bambini o di chi è interessato ai cartoni animati.

Sarà possibile impostarla anche come launcher predefinito così i vostri figli vedranno i loro cartoni preferiti allo sblocco del tablet, quindi un’idea molto simpatica che vi permette di lasciare il tablet ai più piccoli senza dover controllare che facciano eventuali danni.

L’interfaccia dell’applicazione è pulita, semplice e rivolta al mondo dei cartoon.

HomeTube (Play Store – Android)

 

JotterPad

jotterpad

JotterPad è un’app che vi permette di gestire i vostri file di testo direttamente sul vostro dispositivo Android con una grafica ben curata e sviluppata con molta cura.

Quindi come ogni editor di testo, non manca la possibilità di gestire i propri file, creare nuovi file di testo organizzandoli anche facilmente in delle cartelle. C’è anche tramite una scorciatoia sulla barra una funziona chiamata “modalità di scrittura notturna” fatta apposta per non affaticare gli occhi e quindi rendere piacevole la scrittura.

Con il menù laterale si passa alle altri sezioni dell’app che sono: Dropbox (per sincronizzare e salvare sul cloud i nostri file), Versions (funzione che permette di eliminare errori accidentali passando da una revisione all’altra in poco tempo), Style (per modificare il tema personalizzando, come carattere e margini, del tutto il foglio).

JotterPad è disponibile sul Play Store gratuitamente ma con alcune restrizioni che riguardano l’estensione di alcuni file, come il PDF e HTML dove è necessario un acquisto in-app di circa 3,70 euro.

Purtroppo al momento l’applicazione non è in lingua italiana.

JotterPad (Play Store – Android)