Tutto quello che c’è da sapere sul Samsung Galaxy S5: pregi e difetti

Ieri sera tutti avevano gli occhi puntati sull’evento “principe” del MWC di Barcelona, Unpacked 5, che ha svelato a tutto il mondo il nuovo Samsung Galaxy S5.

Galaxy S5

Andiamo a vedere insieme tutti i punti a favore e contro di questo nuovo top gamma Samsung.

 

samsung_galaxy_s5_43-630x490Design e Caratteristiche

Il design è rimasto lo stesso con una piccola evoluzione rispetto al predecessore Galaxy S4, quindi un dispositivo che non propone nulla di nuovo ma che aggiorna il precedente modello.

Il display è leggermente più grande, con 5.1 pollici e una risoluzione, a malincuore uguale all’S4, quindi ancora fullHD con il pannello Super AMOLED che sembra essere il medesimo.

La porta della ricarica diventa USB 3.0 con un coperchio che la sigilla per garantire l’impermeabilità del dispositivo, infatti il dispositivo è IP67 resistente ad acqua e polvere, quindi è possibile immergerlo completamente.

Il retro del dispositivo anche se ha lo stesso design del predecessore, ha materiali diversi, infatti presenta una plastica lucida con una finitura soft-touch a fossette che ricorda un pò il vecchio Nexus 7 uscito nel 2012, e grazie a questa costruzione è più comodo da tenere in mano e non scivola sulle superfici lisce. Un impatto che a prima vista non fa ricordare la “plastica” come eravamo abituati con i modelli precedenti.

Samsung offre il Galaxy S5 in quattro diverse colorazioni: nero, bianco, blu e oro.

 

Sistema operativo e applicazioni

Il sistema operativo a bordo è Android 4.4.2 KitKat con l’interfaccia utente Samsung, la TouchWiz un pò modificata con icone più tonde e piatte.

All’interno del dispositivo troviamo le classiche applicazioni marchiate Samsung a cui siamo giá abituati a vedere a bordo dei suoi dispositivi.

C’è la funzione My Magazine, lettore di notizie da Flipboard, accessibile dalla schermata principale con uno swipe a sinistra.

Con questo Galaxy S5 Samsung punta verso il fitness, con una rinnovata applicazione S-Healt e un nuovo sensore per la frequenza cardiaca sul retro.

L’applicazione S-Healt si può sincronizzare con i device indossabili Samsung, la linea Gear e il bracciale Gear Fit; inoltre Samsung agli sviluppatori renderà note le SDK in modo tale che tutti possano sviluppare applicazioni per questi device.

 

MG_7922-614x409Cardiofrequenzimetro

È l’innovazione di questo Samsung Galaxy S5, il cardiofrequenzimetro è posizionato sotto il sensore della fotocamera e legge la punta delle dita dando come risultato il battito cardiaco; la lettura viene effettuata in soli 5-10 secondi e dai brevi test effettuati sembra che funzioni molto bene.

 

samsung-galaxy-s5-tastiSensore di impronte

All’interno del tasto home, una novità se così possiamo chiamarla visto che copiata dalla rivale Apple, troviamo lo scanner di impronte digitali che può essere utilizzato per sbloccare il device o per confermare gli acquisti on-line (Samsung sta collaborando con PayPal per attivare questa funzione).

Per attivare il sensore bisogna effettuare uno swipe verticale sopra al tasto home, cosa che risulta molto scomoda quando si ha lo smartphone in mano.

Addirittura bisogna effettuare la strisciata con una determinata velocità ed orientamento, altrimenti anche con una diversa inclinazione lo sblocco non viene accettato. Il sensore può memorizzare 3 diverse impronte.

 

Hardware

Samsung con il nuovo Galaxy S5 migliora ovviamente i componenti interni con un processore più veloce, lo Snapdragon quad-core da 2.5 GHz e una batteria migliore con il 20% in più di durata con una nuova modalità di risparmio energetico a bassa potenza quando la batteria si sta esaurendo.

 

Fotocamera

La fotocamera è stata migliorata e presenta un sensore da 16 megapixel con possibilità di effettuare video in risoluzione 4K, e supporta anche l’elaborazione HDR in tempo reale per foto migliori con scarsa luminosità.

Inoltre Samsung a livello software, oltre ad aver semplificato l’interfaccia grafica, ha dato la possibilità di modificare la foto con effetti unici anche dopo che la foto è stata scattata, quindi non c’è più la preoccupazione di scegliere la modalità giusta ma è possibile cambiarla successivamanete.

 

Disponibilità

Il Samsung Galaxy S5 sarà disponibile per un lancio globale a partire dal 11 aprile e per quanto riguarda il prezzo non si ha ancora nessuna informazione.